Presunta immagine di RTX 3080 ti, clomorosi rumors la vorrebbero sugli 8nm Samsung

Epic Games Store: Hue gratis fino al 9 luglio
2 Luglio 2020
Ubisoft Presenta Hyper Scape, il suo personale Battle Royale
3 Luglio 2020

Presunta immagine di RTX 3080 ti, clomorosi rumors la vorrebbero sugli 8nm Samsung

Nella giornata di ieri è circolata una indiscrezione sull’immagine di una presunta Gpu RTX 3080 ti Asus Rog Strix, un concept design che dovrebbe provenire da una presentazione interna.

Il nome in basso a sinistra presente nella foto è a prova di smentite ed evidenza definitiva di come non fossero corrette le indiscrezioni su RTX 3090, la configurazione triventola pare molto diversa rispetto al reference design, ma non potendo vedere la parte posteriore non si può confermare o smentire le voci del Traversal Coprocessor e relativo Pcb dual side.

Quello che è certo è che il tutto appare credibile e verosimile, anche perchè la produzione dovrebbe partire ad Agosto, secondo le ultime voci, e riunioni strategiche del genere sono la conseguenza logica per preparare i vari team alla campagna di marketing: la disponibilità effettiva delle nuove soluzioni Nvidia potrebbe essere collocata tra fine settembre e prime 2 settimane di ottobre 2020.

Oltre a questo ci sono nuove indiscrezioni sul processo produttivo: sicuramente il nodo 7nm TSMC è stato utilizzato per l’ambito professionale, come da nostra precedente news, ma ci sono indiscrezioni sull’utilizzo del processo a 8nm Samsung LPP estensione di quello a 10nm.

Pare che l’ipotesi più probabile, a questo punto sia, come successo con Pascal, la commercializzazioni di GPU dalle differenti SKU utilizzando fonderie diverse, con relativi margini di overclock e rese non simili: non ci stupiremmo che i 7nm Tsmc possano essere riservati alle FE, con tutti i partner e Custom design potenziati da Ampere su 8nm Samsung.

Ricordiamo che sono indiscrezioni, e di prenderle con le dovute precauzioni.

lordpkappa
lordpkappa
Appassionato di Pc Gaming fin dai primi 386 dove mi dilettavo a giocare al mitico Dune, per poi passare a 486 DX, il mio primo vero Pc non in prestito fu un Pentium 166 con una S3 virge. Di anni ne sono passati, la passione è rimasta la stessa. Ho scritto per carta stampata (Pc Zeta), per il web (Kataweb, Everyeye, Gamesurf), oggi amministro un gruppo di ragazzi motivati in un progetto in cui credo fermamente, Pc Gaming Vault.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti