Epic Games: registra 14 volte le informazioni che archivia Steam e aumenta la temperatura CPU.

Epic Games punta sugli Adventure oggi e ce ne regala uno di tutto rispetto.
27 Dicembre 2020
I7 11700K più veloce dell’8% in single core rispetto a R9 5950X
28 Dicembre 2020

Epic Games: registra 14 volte le informazioni che archivia Steam e aumenta la temperatura CPU.

In questi giorni Epic Games Store sta perpetuando una politica molto aggressiva riguardo ai titoli lasciati in regalo, facendo la felicità dei più.
Ma come spesso si dice, se non si paga nulla per qualcosa, molto probabilmente, la merce sei tu: e pare proprio che questo vecchio detto del web si stia confermando come veritiero.

Sembra, infatti, che il launcher di Epic invii un quantitativo abnorme di informazioni sui propri utenti ai loro server, tanto grande da rappresentare il 1400% in più dei dati inviati, nello stesso lasso di tempo, da Steam o da Geforce Experience.

Inoltre, come verificato da alcuni utenti su Reddit, disabilitando lo stesso su un Ryzen 7 5800X in Idle si è passati da 50 gradi a ben 37 gradi, 13 gradi di differenza non sono certo pochi: simili riscontri si sono avuti con CPU Intel.

Steam e GOG non hanno le medesime problematiche, una modalità per aggirare il problema pare essere quella di linkare il titolo posseduto su Epic Games Store direttamente in GOG Galaxy che una volta avviato ha la capacità di chiudere il launcher Epic e scongiurare queste magagne.

La politica di investire sulla corsa alla regalia, scontentando, peraltro, diversi indie, e poco, se non pochissimo, sulla piattaforma e servizi, alla lunga pare non possa pagare, anche perchè in 2 anni non si sono fatti passi significativi.

Certo è anche vero che quelle manifestate sono problematiche dovute a errori risolvibili con una patch o una nuova versione del Launcher una volta individuate le cause.

lordpkappa
lordpkappa
Appassionato di Pc Gaming fin dai primi 386 dove mi dilettavo a giocare al mitico Dune, per poi passare a 486 DX, il mio primo vero Pc non in prestito fu un Pentium 166 con una S3 virge. Di anni ne sono passati, la passione è rimasta la stessa. Ho scritto per carta stampata (Pc Zeta), per il web (Kataweb, Everyeye, Gamesurf), oggi amministro un gruppo di ragazzi motivati in un progetto in cui credo fermamente, Pc Gaming Vault.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti