La “Remaster” next-gen di The Witcher 3: Wild Hunt arriverà entro l’anno.

by Luca Vitale
0 comment 173 views

In occasione della Witchercon 2021, prima edizione del grande evento dedicato al nostro strigo preferito, Cd Project RED ha annunciato che l’ aggiornamento “Next-Gen” di The Witcher 3: Wild Hunt, annunciato al calar della scorsa estate, arriverà nei tempi previsti, ovvero entro la fine dell’anno, con un comparto tecnico rifinito e nuovi contenuti di gioco.

Sarà interessante capire come verrà implementato il supporto del confermato Ray Tracing, che non essendo supportato, almeno per il momento, dal Red Engine 3, potrebbe significare che CD Project sia al lavoro per traslocare la sua opera sul Red Engine 4 di Cyberpunk 2077 (Ndr)

Arriverà poi a condire il tutto un DLC aggiuntivo legato alla Serie Netflix, la cui natura, seppur non chiara, non ha tardato a rammentar ai giocatori quanto dolce fosse il vino di Toussaint.

Purtroppo non è dato a sapersi se tali contenuti vanteranno una struttura articolata o se saranno semplici oggetti o chicche cosmetiche, e anche se ci sembra un poco difficile per tempi e trascorsi che possa trattarsi di qualcosa di grosso, non possiamo che ammettere di sperarci almeno un po’, soprattutto perché non dobbiamo dimenticarci di star parlarlando di quelli che potremmo definire i “maestri” dei contenuti aggiuntivi.

Non ci resta che aspettare qualche dettaglio nelle settimane a venire, ricordandoci, ogni tanto, di dare un soldo al nostro Witcher.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti