Steam Deck, la potenza di un Pc su un palmo di mano: in preorder già da oggi.

by Luca Vitale
2 comments 342 views

Dopo il rincorrersi di qualche rumor ed un velato indizio di mastro Gaben, Steampal Steam Deck è stata annunciata ufficialmente da Valve, e arriverà sugli scaffali digitali il prossimo dicembre ad un prezzo che parte da 419€.


Cos’ è Steam Deck?


Anche se da molti viene definita tale, Steam Deck non è una console e, pur condividendone il concetto, è quanto di più lontano possa esserci dalla piccola ammiraglia Nintendo (Switch).

Steam Deck è a tutti gli effetti un mini-pc portatile studiato sia nell’ hardware che nel software per offrire la migliore esperienza di gioco in mobilità basandosi su Steam.

Sotto il piccolo cofano Valve ha collaborato in stretto contatto con AMD per sviluppare una APU che ben si potesse adattare alle esigenze di una macchina efficiente, piccola ma abbastanza potente da poter in qualche modo gestire giochi sviluppati su piattaforma PC.

La piccola macchina monterà una nuova versione di Steam Os, il sistema operativo basato su Linux nato ai tempi delle Steam Machines e ora su base Arch. Questo però non significherà dover rinunciare alla libreria Windows, visto che il sistema Proton messo appunto da Valve basandosi su Wine, dovrebbe garantire una buona compatibilità con la libreria compatibile con l’Os Microsoft.

Valve dichiara che Steam Deck non sarà in alcun modo una “Scatola Chiusa”, ma garantirà all’utente la libertà di smanettarci un pò su, navigare sul Web, installarci programmi e perché no, pure Windows (Chissà se c’è il TPM 2.0..)

Steam Deck potrà poi essere riposta -e qui l’analogia con Switch ci può stare- sull’ apposito dock USB C, permettendo all’ utente di collegarci Monitor, Tastiera (o Pad) e periferiche varie.


Specifiche Tecniche


  • CPU: AMD Zen 2 4c/8t, 2.4-3.5GHz (Fino a 448 GFlops FP32)
  • GPU: 8 RDNA 2 CUs, 1.0-1.6GHz (Fino a1.6 TFlops FP32)
  • RAM: 16 GB DDR5
  • Storage: Disponibili 3 Versioni: 64GB eMMc, 256GB ssd nvme, 512GB ssd nvme; Espandibile tramite Micro SD
  • Display: Diagonale da 7″, 1280×800 (16:10), 60Hz LCD, touchscreen
  • Audio: Speaker stereo ad alta potenza, jack stereo 3.5mm , doppio microfono, Output USB-C/Bluetooth Multicanale
  • Controls: Due Stick Analogici con Touch Capacitivo, D-pad, Pulsanti, Grilletti analogici, Dorsali, Grip buttons assegnabili, Pulsanti “view” e “menu” , Giroscopio.
  • Trackpads: Due, posti ai lati dello schermo, più precisi e rapidi del 55% rispetto a quelli presenti sugli Steam Controller
  • Connettività Wireless : Wi-Fi e Bluetooth
  • Connettività via cavo: USB-C con supporto a DisplayPort 1.4; Fino a 8K @60Hz o 4K @120Hz, USB 3.2 Gen 2
  • Batteria: 40Whr, “dalle 2 alle 8 ore di gioco”
  • Dimensioni: 298mm x 117mm x 49mm
  • Peso: 669 grammi

Perché Switch e Steam Deck sono così lontane ?


Semplice, per lo stesso motivo per cui Pc e Console sono considerati mondi differenti. Steam Deck non è una console, ma un vero e proprio pc, con tutti i rischi e i benefici che questo comporta.

Condividendo l’ architettura Pc, Steam Deck potrà vantare di una libreria ludica gargantuesca, di contro però, dovrà rinunciare a quella preziosa ottimizzazione che solo le console possono garantire; ed in un contesto delicato come quello mobile, non si può sottovalutare. Certo il Tegra X1 di Switch non potrà che lustrar le scarpe ai 8 Cores RDNA 2 di Steam Deck, ma un conto è far girare Super Mario e Zelda, un altro Cyberpunk 2077 o Red Dead Redemption 2.


Perché comprare Steam Deck?


Sostanzialmente Valve ci ritenta con le Steam Machines, ma questa volta in maniera più furba e oculata.

Partiamo dal prezzo che quello si, è da console 399$ (in Italia 419€) una cifra non bassa, ma che sicuramente conveniente per chi, semplicemente, non ha un PC da Gaming. Ammesso e non concesso che la piccola ci sappia fare con le performance, un utente abituato a giocare su console potrebbe trovare assai golosa l’ occasione di portarsi a casa l’ accesso all’intera (o quasi) libreria Steam con una cifra relativamente contenuta potendosela pure portare sul treno; mica male.

Dall’altra parte ci siamo noi, quelli delle Gpu raffreddate a liquido, degli alimentatori da 850W e delle build da 35 Kg, che però non voglion spendere 1000 o passa € per compare un Laptop da portare fuori sede per qualche giorno. Detto chiaro e tondo: chi di voi non vorrebbe giocare ad Half Life 2 in vacanza o in trasferta?


Nuovi giochi all’orizzonte?


Difficile prevederlo, ma non è un segreto che ogni piattaforma di successo graviti attorno ad un servizio o prodotto esclusivo; e lo sa bene pure Valve, che al lancio di Alyx ha fatto settimane, forse mesi senza Index da vendere nei magazzini. Una qualche forma di esclusività quindi, anche solo legata all’interfaccia touch dei comandi sfruttata in un nuovo gioco Valve è, a nostro parere, tutto’ altro che improbabile.

Steam Deck sarà preordinabile su Steam a partire da oggi, Venerdì 16 Luglio alle ore 19, lasciando 5€ di caparra, e sarà spedita a partire dal prossimo dicembre.


Seguite con noi la corsa ai preorder sul nostro gruppo Telegram, QUI.


Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Niik
Niik
1 anno fa

Bomba

Patrick Grioni
Amministratore
1 anno fa

Preordinata, per ora ho investito 4 euro, ho buone sensazioni sul prodotto.