Detroit Become Human: 6 Milioni di copie vendute

by Zethras Gorgoth
0 comment 140 views

I giochi Quantic Dream ci hanno abituato più che bene, fin dalla propria uscita, in termini di qualità. Al netto di alcuni buchi di trama sparsi per i giochi, i lavori diretti da David Cage hanno appassionato il pubblico con trame coinvolgenti dalle multiple scelte, che a loro volta permettevano di godere di diversi finali. E sebbene i loro giochi siano sempre stati esclusiva del panorama console, nel corso degli ultimi anni la situazione è cambiata radicalmente, portando Heavy Rain, Beyond Due Anime e Detroit Become Human anche su pc, inizialmente come esclusiva Epic Game Store e successivamente anche su Steam, dove sono tutt’ora acquistabili.

Se questi tre titoli siano o meno di buona qualità non è però argomento da discutere in questa sede, soprattutto perché oggi ci interessa un solo esponente di questa trinità. Stiamo parlando ovviamente di Detroit Become Human, l’ultimo uscito in casa Quantic Dream, che con la sua trama complessa e ben strutturata non ha soltanto mantenuto uno standard qualitativo di alto livello, ma ha anche portato i giocatori in un mondo fatto di sfumature di grigio, dove le scelte morali si legano a doppio filo a temi quali l’autodeterminazione, l’individualità e la libertà degli individui.

Recentemente il successo di questa perla della narrazione è stato ulteriormente riconosciuto grazie ai dati di vendita, che a dispetto del periodo non proprio felice che tutt’oggi ci ritroviamo a vivere sono piuttosto sorprendenti. Detroit Become Human ha, infatti, venduto oltre 6 milioni di copie in tutto il mondo, ed oltre a questo un milione di copie è stato venduto dalla versione PC, almeno per quanto riguarda il periodo di tempo che arriva a Luglio 2021. Dati, questi, che lo rendono senza se e senza ma il gioco più venduto dell’intera storia Quantic Dream, il che lascia ben sperare per altri titoli in futuro, con un po’ di fortuna realizzati con la medesima qualità e cura.

A tal proposito ci giungono le parole di Guillaume de Fondaumiere, uno dei due CEO di Quanti Dreams:

Despite the sanitary crisis going on, 2020 was a very strong year in terms of growth for our studio. Last year, our group demonstrated the relevance of our self-publishing strategy by achieving new record results after taxes of 5.7 million euros. This very beneficial trend is confirmed even more during this first half of 2021, with record sales registered in recent weeks

Guillaume de Fondaumiere – Quantic Dream Co-CEO

Secondo le parole del CEO, insomma, questo inaspettato boom di vendite si è rivelato estremamente positivo in termini di crescita dell’azienda, con un conseguente e fisiologico aumento delle risorse pecuniarie. Possiamo quindi aspettarci che prima o poi venga annunciato un nuovo gioco da parte della software house francese? Possiamo solo incrociare le dita. E sperare.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti