Intel: Nuovi dettagli sulle prossime schede video

by Fabio Musso
0 comment 248 views

In un’intervista recente a Raja Koduri, vice-presidente senior delle architetture Intel, sono emersi nuovi dettagli che riguardano la nuova lineup delle schede video ARC Alchemist.

Partendo dal fattore disponibilità sembra che Intel abbia preferito scegliere di far produrre a TSMC le sue schede video piuttosto che prodursele in casa a causa del fatto che la fonderia taiwanese avrebbe capacità maggiore di produzione e minori costi di mantenimento delle linee produttive. Sempre sull’argomento reperibilità era in considerazione se produrre nelle fabbriche Intel o se fare produrre a TSMC anche la prossima generazione di GPU, ossia ARC Battlemage.

Durante l’intervista si è anche parlato dell’alta scalabilità dell’architettura Xe-HPG. La struttura dei processori grafici è composta dai Render Slice che, all’interno, contengono quattro Xe Cores. Al momento sono state annunciate due schede Alchemist: una con 8 Xe Cores e l’altra con 32. Non è stato detto quant’è il minimo o il massimo di Render Slice che possono essere montati su una scheda, quindi potrebbe esserci una possibilità di vedere una eventuale GPU di fascia alta in un prossimo futuro.

Infine è emerso che Intel avrebbe già inviato dei design reference ad alcuni partner per degli studi preliminari. Stando a quanto riferito sarebbe in corso una discussione sulla possibilità di lanciare sul mercato un design reference come al momento fanno già AMD e NVIDIA oppure se lanciare il design reference insieme ad eventuali varianti custom disegnate dai partner.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti