Le Schede Madri B660 forse non saranno dotate di supporto PCIe 5.0?

by Francesco Viscardi
1 comment 107 views

E’ delle ultime ore l’interessantissima notizia pubblicata dal sito specializzato VideoCardz, in merito a un immagine ricevuta che ritrae l’etichetta di una delle future schede madri ASUS basate sul chipset Intel B660.
Nello specifico, si tratta del modello ASUS PRIME B660-PLUS D4, pensato per i processori Intel Alder Lake di dodicesima generazione.
Secondo una prima analisi, a quanto pare, il produttore taiwanese ha commesso un errore, dato che ha spedito una scheda  Z690 all’interno della scatola sbagliata e questo ha permesso di ottenere alcune informazioni in anticipo.


Il Chipset B660 punterà alla fascia media, quindi è stato pensato principalmente per coloro che vogliono passare ai nuovi Alder Lake senza spendere troppo e puntare ai modelli non-K dei processori. 
Forse proprio per questo motivo, è stato scelto di non supportare la nuova (e velocissima) interfaccia PCI Express 5.0 su queste schede madri, visto che, probabilmente, i loro acquirenti non sarebbero stati interessati a comprare anche costose schede video o SSD in grado di sfruttarla appieno.

Corsie PCIe Gen5 collegate alla CPU, fonte: Intel


Per poter beneficiare dell’interfaccia PCIe 5.0 sarà necessario almeno scegliere una motherboard basata sul chipset H670, mentre quelle di fascia media ed entry-level (B660 e H610) resteranno alla precedente PCIe 4.0, almeno per ora.
Inoltre, al momento non sappiamo se tutte le schede madri B660 utilizzeranno le memorie DDR4 come questa ASUS.
Appassionati del Vault, come sempre restiamo in attesa di ulteriori informazioni in merito e magari qualche conferma più specifica: non appena saranno a nostra disposizione sarà nostra cura come sempre condividerle con voi.
Nel frattempo continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook e sul nuovissimo Forum di Pc Gaming Vault.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Patrick Grioni
Amministratore
6 mesi fa

Strana mossa, essendo le linee Pci-e 5.0 fornite dalla CPU…