Trapelato il codice sorgente di Duke Nukem Forever?

by Zethras Gorgoth
0 comment 102 views

“Forever”, ovvero per sempre. Potrebbe bastare questo per definire il videogioco che da il nome all’articolo odierno, soprattutto se si considera il tempo a dir poco eterno che ha impiegato ad essere pubblicato. Originariamente previsto per l’inizio degli anni 2000, Duke Nukem: Forever è tristemente noto nella community internazionale per essere uno di quei giochi che ha incontrato una mole invereconda di problematiche e ritardi, che lo hanno portato a ritardare ben oltre la data originariamente prestabilita; un po’ come, se vogliamo, è successo anche a Kingdom Hearts 3 ed al suo ben più che travagliato sviluppo.

I’ve got balls of steel…!

Duke Nukem

Chi ha vissuto appieno l’epoca del gaming negli anni ’90 ricorderà sicuramente questa frase, simbolo del machismo con overdose di testosterone che caratterizzava il protagonista di questa saga. Saga che, tristemente, non vede uscire un nuovo capitolo da oltre dieci anni, da quel “Forever” che ha costretto i fan ad un’attesa effettivamente infinita, almeno per i canoni con cui viaggia l’industria tecnologica e del gaming, dove anche solo un anno costituisce un passato più che remoto.

Sebbene non ci sia ancora nemmeno l’ombra di un possibile nuovo capitolo della serie, sembrano nondimeno esserci novità all’orizzonte. A parlarne è quella che, eufemisticamente parlando, potremmo tranquillamente definire come una fonte non propriamente affidabile: 4chan. Secondo quanto riportato dalla piattaforma, infatti, nei prossimi giorni, più precisamente nel mese di giugno, potrebbe avvenire un massiccio leak che comprenderebbe il materiale originale dei primi periodi di sviluppo, precedenti al marasma interno che ha causato il ritardo dell’uscita.

Non si sa poi molto di quello che dovrebbe essere il contenuto effettivo di questo leak, ed effettivamente tutto ciò di cui disponiamo sono pure e semplici ipotesi. Innanzitutto il materiale che dovrebbe essere rilasciato -il condizionale è d’obbligo- sarebbe realizzato con la prima versione dell’Unreal Engine, e il gioco conterrebbe la maggior parte dei livelli originariamente previsti dal titolo, alcuni dei quali completi mentre altri sarebbero manchevoli di alcune parti. Dovrebbe inoltre essere compreso un editor e, come accennato nel titolo, il codice sorgente del titolo.

A questo punto vale la pena fare presente che sebbene 4chan non sia, come già detto, la più affidabile delle fonti, ci pensa il sito Duke4 a fare un po’ di chiarezza nella questione, riportando una lista precisa di quelli che dovrebbero essere i contenuti del leak nella loro interezza. Potete consultare l’articolo a questo indirizzo, qualora foste interessati. Nel sito troverete anche un gran numero di immagini che dovrebbero essere prese 1:1 dalla build in questione, oltre ad un video gameplay riguardante proprio il materiale presumibilmente oggetto dei leak.

Viene da riflettere, tuttavia, sull’utilità di questo rilascio, qualora si rivelasse vero. Se da una parte esistono sicuramente appassionati che non vedrebbero l’ora di sviscerare completamente il nucleo del titolo, magari nella speranza di capire se alla base dei ritardi co fosse qualche magagna tecnica di difficile risoluzione, dall’altra è inevitabile pensare che, a distanza di oltre 10 anni, un leak del genere lascia un po’ il tempo che trova, soprattutto in un panorama in cui la serie di Duke Nukem ha perso molta dell’influenza che aveva in passato, e che sembra essere morta e sepolta.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti