Intel Core i5-13600K e Core i7-13700K testati

by Vincenzo Gentile
1 comment 122 views

Ancora devono arrivare sul mercato, ma a quanto pare alcune CPU di prossima generazione targate Intel sono state testate in game con risoluzione che spaziano dal 1080p al 2160p, ed i risultati sono stati postati sul social cinese BiliBili.
Le CPU in questione sono il Core i5-13600K ed il Core i7-13700K e sono state provate insieme ad una RTX 3090Ti. I due chip sono entrambi dei Qualification Sample (QS), il che vuol dire che sono pressochè identici a quelli che saranno i prodotti finali lanciati da Intel successivamente nel corso dell’anno.
Le CPU sopracitate sono state utilizzate usando una scheda madre Z690 Steel Legend, sia nella variante DDR4 che DDR5, con RAM con frequenze rispettivamente di 3600 e 5200 MHz.
Di seguito dei grafici redatti da Harukaze5719, il quale li ha prodotti per semplificare la lettura dei test pubblicati originariamente su BiliBili.

Dai grafici si può facilmente notare un miglioramento delle performance intorno al 5-10% medio, anche se in alcuni casi ci sono dei titoli con miglioramenti estremamente elevati, soprattutto per quello che riguarda i valori minimi.
Ci sono anche dei risultati anormali, in cui, soprattutto con DDR5, è stato possibile vedere una regressione delle performance.
Ad ogni modo, nonostante questi dovrebbero essere dei test fatti su chip preliminari, potrebbe esserci tempo sufficiente per permettere ad Intel di migliorare ancora determinati elementi ed effettuare del fine tuning dei prodotti Core di prossima generazione.

Amici del Vault è tutto, vi ricordiamo che per restare aggiornati potete seguirci sul nostro gruppo Facebook, sul Forum ufficiale (anche per la risoluzione di problematiche tecniche) o Telegram.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Patrick Grioni
Amministratore
7 giorni fa

Migliorare Alder era difficile in gaming, in certe circostanze Raptor ha anche interessanti vantaggi, ma nulla di definitivo.