GeForce RTX 4070Ti, eccellenti performance, ma a che prezzo.

by Vincenzo Gentile
1 comment 261 views

Le schede grafiche RTX 4070Ti oramai sono uscite da qualche giorno sul mercato e è passata una settimana anche da quando l’ embargo sulle recensioni è scaduto, il che ha portato alla pubblicazione in massa delle recensioni.
La scheda originariamente doveva essere messa in commercio come RTX 4080 12 GB, ma tale nomenclatura era totalmente forviante ed ha attirato su di se una enorme quantità di critiche, il che ha costretto la società californiana ad annullare momentaneamente il lancio, rinominare la scheda e fornire grossi indennizzi ai partner dato che avevano già preparato materiali per la scheda in questione originariamente appellata come RTX 4080.

Ad ogni modo, dopo aver dato questo ampio preambolo, la scheda è un eccellente prodotto, che riesce ad avere performance decisamente convincenti ed impressionanti in 2K e che riesce a tenere testa (quando il quantitativo di RAM non è un fattore limitante) anche alla 3090Ti in 4K. Inoltre, consumando circa 270 W come picco anche sui modelli più spinti, rappresentando una buona proposta lato consumi.

Tutto sarebbe perfetto, dato che si è in grado di osservare un miglioramento del 50% sulla 3070Ti, peccato che anche il MSRP sia salito del 50%, mettendo quello che sarebbe un prodotto inserito nella fascia media de facto, in una posizione assai scomoda e antipatica, quella di sostenere richieste che prima erano consone di una RTX 3080 (anzi risulando addirittura più cara).
La cosa è inoltre esacerbata anche dalla assenza di un modello Founders che possa impostare una barra alla quale i partner AIB debbano allinearsi, portando ad una condizione in cui i produttori di modelli custom andranno a caricare un premium di almeno 100 USD/€.

A mercato e concretamente oggi ci troviamo autentiche assurdità come RTX 4070 ti Rog Strix a oltre 1300 euro in Italia, specchio di un mercato che merita un ridimensionamento mosso dalla sua clientela.
Tale scheda va a scontrarsi con la RX 7900XT, che la batte in maniera costante con uno stacco minimo del 10%. Ovviamente la situazione si capovolge quando si parla di Ray Tracing, ma è una ben magra consolazione in una situazione di questo tipo.
Gli screen di seguito sono prelevati dalla recensione di LTT, che vi lasceremo in basso, unita ad altre recensioni riguardanti la RTX 4070 Ti che purtroppo non è arrivata in redazione per un test diretto.

La mancanza di criticità quali mining, scalper, crisi del silicio e reti di distribuzione (con l’aggiunta del covid) ha provocato, secondo noi, un trend economico nefasto quando le grandi compagnie debbono giustificare trimestrali al ribasso dovute all’insostenibilità di certe richieste, di conseguenza è nata l’esigenza di elevare i prezzi e forse RTX 4070 ti, ma ancor più RTX 4080 ne sono l’evidenza concreta.

Il nostro consiglio è di non farvi convincere dalle sirene delle nuove GPU, ma se avete una configurazione abbastanza capace di aspettare tempi migliori, senza premiare tali politiche che pesano poi su tutti: molti per questa elezione e insostenibilità del Pc Gaming si stanno spostando su altre periferiche, semplicemente perchè vi sono costi insostenibili.

Recensioni che vi segnaliamo: LTT, Hardware Canucks, TechSpot (Hardware Unboxed), Jayztwocents, Gamer Nexus, TechTester.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Patrick Grioni
Amministratore
25 giorni fa

Ho pagato il giusto una RX 6800 XT usata a 560 euro, vedere serie 4070 a questi prezzi fa tristezza.