RTX Video Super Resolution con i nuovi driver Nvidia.

by Patrick Grioni
0 comment 562 views

Con l’uscita dei driver video 531.18 WHQL Nvidia introduce una nuova tecnica di upscaling, o meglio, l’applicazione di una tecnologia esistente a un campo differente: parliamo di RTX Video Super Resolution, una modalità che grazie all’utilizzo di unità specializzare AI come i Tensor Cores consente di aumentare la qualità dei video riprodotti, riuscendo a scalare a risoluzioni maggiori grazie ad algoritmi che consentiranno di simulare risoluzioni fino a 4k.

Il supporto è assicurato per Google Chrome aggiornato, così come a Edge, in cui si potranno gustare video provenienti da Twitch, Youtube o servizi di streaming quali Netflix, sfruttando questa nuova tecnologia, che al contempo farà risparmiare banda utile, soprattutto, a chi vive in zone poco servite.

L’abilitazione, è semplicissima e applicabile direttamente nel modernissimo (ironizziamo) pannello di controllo Nvidia nella sezione Video Image Settings:

Nel sottoinsieme quality si potranno decidere 4 livelli di pregio dell’upscaling, a seconda delle risorse richieste, infatti, si dovrà essere dotati di una GPU adeguata, in classe X70 per poter selezionare il massimo livello di dettaglio: VSR non solo approssimerà i dati mancanti dovuti alla risoluzioni minori, ma grazie all’uso dell’IA sarà in grado di rimuovere alcuni difetti dell’immagine.
Qualche esempio:

Tale supporto, per ora, è riservato alle sole serie 3000 e 4000.
Amici del Vault è tutto, vi ricordiamo che per restare aggiornati potete seguirci sul nostro gruppo Facebook, qua sotto nei commenti o sul nostro gruppo Telegram.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti