AMD e FSR: si accende la polemica sui titoli sponsorizzati, che non supportano il DLSS.

by Francesco Viscardi
0 comment 463 views

AMD e il suo FSR, FidelityFX Super Resolution, sono al centro di una piccola polemica sorta dopo un recente report dei colleghi di wccftech e che, in sostanza, accusa l’azienda di ostacolare in quache modo le tecnologie dei competitor NVIDIA e Intel nei giochi per PC sponsorizzati dall’azienda di Sunnyvale. Al pari di NVIDIA con il suo DLSS, o Deep Learning Super Sampling, anche AMD ha sviluppato una sua tecnologia di supersampling che utilizza il machine learning per migliorare le prestazioni e l’esperienza nei giochi; FRS è giunto ora alla seconda generazione (2.2) ma la prossima implementazione, FSR3, è dietro l’angolo e dovrebbe debuttare entro quest’anno.

Tornando alla notizia, da un’analisi fatta sui giochi sponsorizzati AMD e ottimizzati quindi per l’FSR, emerge che molti di questi titoli non hanno implementato nessuna delle tecnologie dei competitor (soprattutto NVIDIA), questo anche a diverso tempo dal lancio ufficiale. La lista è piuttosto lunga e facendo una media dei giochi non sembra essere proprio una coincidenza; analizzando l’elenco, a questo punto ci si chiede perchè i giochi in questione non dovrebbero supportare anche il DLSS, così come avviene per la maggior parte di quelli sponsorizzati da NVIDIA. In alcuni casi questo aggiornamento è arrivato in un secondo momento, mentre per dei classici come Far Cry 6 o Resident Evil Village ad esempio, il supporto si può definire ormai assente.

Interrogata direttamente sulla questione,  AMD ha risposto, attraverso un portavoce, sottolineando (forse giustamente) che anche alcuni giochi “NVIDIA” supportano esclusivamente il DLSS e non l’FSR; a seguire la dichiarazione fornita dall’azienda:

Esistono community che tengono traccia dell’implementazione delle tecnologie di upscaling e questi siti indicano che attualmente esistono numerosi giochi che supportano solo DLSS. AMD FidelityFX Super Resolution è una tecnologia open-source che supporta una varietà di architetture GPU, incluse console e soluzioni competitive, e riteniamo che un approccio aperto ampiamente supportato su più piattaforme hardware sia l’approccio migliore a vantaggio di sviluppatori e giocatori. AMD si impegna a fare ciò che è meglio per gli sviluppatori di giochi e i giocatori e offre agli sviluppatori la flessibilità di implementare FSR in qualsiasi gioco scelgano.

Allo stato attuale, AMD FSR 2.0 ha raggiunto un ottimo rapporto prestazioni/qualità, ma NVIDIA non è da meno e tutti abbiamo visto cosa può fare il DLSS 3.0 in alcuni giochi di ultima generazione con le schede grafiche Geforce RTX 4000.
Con la prossima generazione FSR 3.0, AMD dovrebbe compiere però passi da gigante che, almeno secondo noi, non vedranno NVIDIA stare a guardare, con una Intel che allo stesso tempo guadagna quote grazie al suo approccio open-source.
Appassionati del Vault, in attesa di ulteriori informazioni in merito al polverone sollevatosi su casa AMD, e che sarà nostra cura fornirvi come sempre in modo tempestivo, continuate a seguirci anche sulla nostra Pagina Facebook.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti