AMD annuncia RX 7900 GRE, successore di RX 6800 XT.

by Patrick Grioni
0 comment 472 views

Non sarà Navi 32 a rappresentare il prodotto che succederà a RX 6800 XT come molti credevano, ma oggi AMD ha annunciato, non a sorpresa viste le diverse voci di corridoio, che RDNA3 si arricchirà di una quarta SKU che si chiamerà RX 7900 GRE e che si andrà ad affiancare a RX 7900 XT,7900 XTX e RX 7600 tra la lineup di nuova generazione.

Sarà dotata di 80 CU (4 in meno della versione XT) e 5120 Stream Processor, con un taglio sia di Infinity cache (da 80 MB a 64 MB) oltre che di bus a 256 bit per un quantitativo di Ram on board di 16 GB a 18 Gbps, un upgrade sulla carta rispetto a RX 6800 XT, ma non così clamoroso e non in tutti gli aspetti.

La scheda avrà 2 connettori a 8 pins per un consumo totale di 260W.

Sono stati forniti anche 2 specchietti, in 2k e 4k delle performance offerte, confrontata con RTX 4070 e RX 7900 XT, piazzandosi a metà strada tra le due, che la posizionano indicativamente a ridosso di RX 6900 XT, quindi circa un 10-12% dalla precedente generazione AMD rappresentata da RX 6800 XT.

Si spiega dunque la reticenza da parte della casa di Sunnyvale nel presentare RX 7800 o 7800 XT con 60 CU, una soluzione che probabilmente faticherà a mantenere un livello di prestazioni in grado di costituire una differenza significativa a parità di nomenclatura: 7900 GRE uscirà al prezzo di 649 dollari e la data di rilascio sarà proprio oggi 28 luglio.

Si potrà trovare globalmente ma pare una GPU che sia preferibilmente indicata per il mercato cinese e prodotta da solo 3 board partner, XFX, Powercolor e ovviamente Sapphire.

Le foto delle prime custom e i primi dettagli, sempre per il mercato cinese, sono già trapelati, risultando versioni impoverite e più piccole dalle precedenti proposte di Navi 31, con 14 fasi totali per Powercolor e una componente dissipante costituita da 7 heatpipe e 3 ventole da 10 cm ball bearing a doppio cuscinetto senza vapor chamber, mentre per Sapphire viene presentata una ulteriore ottimizzazione al risparmio di Nitro+, sacrificando alcuni led, ovviamente la vapor chamber e qualche centimetro di spessore.

Amici del Vault per ora è tutto, vi ricordiamo che per restare aggiornati potete seguirci sul nostro gruppo Facebook, qua sotto nei commenti o sul nostro gruppo Telegram.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti