Scorpio, rivoluzione nella logica dei custom loop.

Primi Leak bench di Comet Lake-S
20 Aprile 2020
Daymare 1998 Gratuito su Steam
21 Aprile 2020

Scorpio, rivoluzione nella logica dei custom loop.

E’ arrivato finalmente l’annuncio ufficiale di un prodotto in grado, secondo noi, di semplificare e certamente rendere più pratiche, alcune manutenzioni e dinamiche nella creazione di custom loop: parliamo di Scorpio, di Italian Extreme Modders.

E’ un progetto che si sta autofinanziando attraverso la piattaforma Kickstarter a questo indirizzo.

Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta attraverso le stesse parole dei creatori:

SCORPIO consente di riempire l’impianto di raffreddamento a liquido del tuo pc senza dover usare il tuo alimentatore e dover scollegare il tuo hardware e senza usare la noiosa bottiglia di riempimento.  E’ stato progettato sia per chi fa manutenzione periodica al proprio impianto di raffreddamento e sia per chi costruisce custom loop e ha bisogno di una soluzione rapida e semplice.Facciamo parte di un Team di modders italiani che realizzano PC personalizzati ad alte prestazioni.  Quando Franco Martinelli (conosciuto come warboy) ha realizzato  il primo prototipo per un suo PC e lo ha mostrato all’intero team è stata subito evidenziata la sua potenzialità e quindi Stefano Sciarpelletti (SaMod) e tutto il team degli Italian Extreme Modders di cui fanno parte si sono messi all’opera per perfezionarlo. 

Quindi più sicurezza nell’assemblaggio, più facilità di manutenzione, in un progetto tutto italiano realizzato da appassionati su esigenze nate da vicissitudini empiriche, per rendere più accessibile un mondo, quello dei custom loop, che tende sempre più a diventare massivo.

Scorpio uscirà compreso di tutto, pompa, alimentatore, telecomando, 2 tubi morbidi e 2 agganci, oltre che cavo per l’attacco molex, una volta finanziato.
La data di uscita prevista, visto lo stato avanzato del progetto, è Luglio 2020.

lordpkappa
lordpkappa
Appassionato di Pc Gaming fin dai primi 386 dove mi dilettavo a giocare al mitico Dune, per poi passare a 486 DX, il mio primo vero Pc non in prestito fu un Pentium 166 con una S3 virge. Di anni ne sono passati, la passione è rimasta la stessa. Ho scritto per carta stampata (Pc Zeta), per il web (Kataweb, Everyeye, Gamesurf), oggi amministro un gruppo di ragazzi motivati in un progetto in cui credo fermamente, Pc Gaming Vault.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti