Gpu News 2

Fidelity Fx 4 nuovi effetti

Fidelity Fx viene arricchito con 4 nuovi effetti, che vanno ad aggiungersi al già noto Contrast Adaptive Sharpening (CAS), presente fin dal lancio della nuova architettura NAVI e apprezzato per la nitidezza che riesce a conferire.

Andiamoli ad analizzare nel dettaglio:

  • Stochastic Screen Space Reflections (SSSR)
    Implementazione AMD delle Screen Space Reflections, in grado di rappresentare riflessi realistici basandosi solamente sulle informazioni presenti nell’immagine renderizzata tramite Depth Buffer.
  • CACAO (Combined Adaptive Compute Ambient Occlusion)
    Un nuovo tipo di Ambient Occlusion interamente gestito da Compute (e l’architettura Vega in questo ambito dovrebbe dire la sua) o in maniera tradizionale, garantendo ottima flessibilità, implementando pure la possibilità, tramite upsampler, di aumentarne la qualità
  • LPM (Luminance Preserving Mapper) 
    Un effetto in grado di implementare meglio e più facilmente gli effetti di HDR con un controllo ampio per gamma e quindi una più precisa ed efficace resa.
  • SPD (Single Pass Downsampler)
    Da una texture con una dimensione massima di 4096×4096 genera fino a 12 sotto livelli MIPmap, potendoli richiamare con un singolo passaggio attraverso l’uso dei Compute.
    Compatibile con RPM (Rapid Packed Math, usato ad esempio in Far Cry 5) e utilizzabile con la tecnologia async compute.

Quindi tante novità da parte di AMD, che ampliano e migliorano, oltre che ottimizzano la resa.
Saranno disponibili, probabilmente, non solo per architettura NAVI ma anche Vega, forse anche Polaris essendo un applicazione più che altro software.

Potrebbe interessarti

Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Saal Maamar
Saal Maamar
11 mesi fa

Interessante, si sa qualcosa sulla disponibilità di queste tecnologie nei prossimi driver?