News Videogiochi

The Elder Scrolls VI lontano dal rilascio

Che The Elder Scrolls VI fosse lontano dal rilascio non era difficile immaginarlo, visto che, come dice giustamente Pete Hines, non sappiamo nemmeno nulla di Starfield, il gioco al quale, insieme al supporto a Fallout 76, Bethesda sta lavorando.

Ma in un Tweet ribadisce:

It’s after Starfield, which you pretty much know nothing about. So if you’re coming at me for details now and not years from now, I’m failing to properly manage your expectations.

Pete Hines- Bethesda

Il che vuol dire che per diversi anni non avremo notizie a riguardo.
Una, però, forse, l’abbiamo ed è particolarmente speranzosa, visto che un progetto di prossima generazione limitato dal Creation Engine, pare già ora ancronistico, ma Todd Howard era stato perentorio:

“For Fallout 76 we have changed a lot. The game uses a new renderer, a new lighting system and a new system for the landscape generation. For Starfield even more of it changes. And for The Elder Scrolls 6, out there on the horizon even more. We like our editor. It allows us to create worlds really fast and the modders know it really well. There are some elementary ways we create our games and that will continue because that lets us be efficient and we think it works best.”

Todd Howard- Bethesda

Ma alcune richieste di personale esperto nella programmazione dell’Unreal Engine, pare possa, ipoteticamente, almeno a livello di testing, anticipare anche la valutazione di un clamoroso cambio alla base del progetto.

Seguite il Vault per altri aggiornamenti.

Potrebbe interessarti

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti