Gpu News 2

Nvidia Ampere su nodo N7 di Tsmc

Con la disponibilità delle Gpu professionali A100 di Nvidia basate sulla nuova architettura Ampere, emerge che la stessa utilizzerà il nodo TSMC N7: si tratta della soluzione meno performante a 7 nm disponibile nella fonderia Taiwanese.

Amd, infatti, per RDNA2 utilizzerà il processo N7P che offre, grazie ad ottimizzazioni FEOL (front end of line) e MOL (middle end of line) un aumento di performance del 7%, a fronte di consumi ridotti del 10%.
Quest’ultimo processo su litografia DUV (deep ultraviolet) non offre però migliorie come numero di transistor, mentre il nodo più raffinato, N7+ con litografia EUV (extreme ultraviolet) consente una maggiore densità del 18-20%.

Nvidia, probabilmente, ha fatto questa scelta conservativa per due motivi: una maggiore sicurezza per il debutto sul nuovo nodo e una eventualità come cliente TSMC che Amd non ha più visto il Know how che ha acquisito nel tempo.

Dati alla mano, comunque, Ampere parte in leggero svantaggio di efficienza a livello di processo produttivo, sarà poi anche l’architettura a dire la sua a livello di performance e consumi.

Potrebbe interessarti

Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Ninjtsu Shirai Ryu
Ninjtsu Shirai Ryu
9 mesi fa

È tutto da vedere