News Videogiochi 2

What Happened dal 30 luglio disponibile su Steam

Il publisher Katnappe e Genius Slackers hanno annunciato che What Happened, un horror game in prima persona dalla forte personalità e attitudine narrativa, sarà disponibile su Steam in data 30 luglio.

In quest’avventura, i giocatori vestiranno i panni di uno studente del liceo, Stiles, e proveranno a condurlo verso la luce, sconfiggendo la volontà dei demoni che attanagliano la sua mente tormentata. Solo l’empatia dei giocatori, la loro capacità di leggere tra le righe dei suoi ricordi confusi e delle allucinazioni causate dai farmaci potranno salvare Stiles dal sentiero verso l’autodistruzione.

A livello tecnico l’uso dell Unreal Engine 4 rende sorprendente la resa, nonostante lo sviluppo sia stato affidato a un piccolo studio indipendente, che però non mostra certo timori reverenziali, come si può vedere dalle immagini allegate a questa news.

What Happened porta i giocatori attraverso un viaggio onirico-deviante, con ambienti continuamente in mutazione tanto da rendere difficile percepire cosa sia vero e cosa illusorio: un prodotto, per gli amanti della narrativa Horror, sicuramente, da tenere in considerazione o, quantomeno, provare.
Di seguito i requisiti.

MINIMI

  • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
  • Sistema operativo: 64-bit Windows 7, Windows 8.1, Windows 10
  • Processore: Intel core i3 4160 / AMD Ryzen 3300x
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: GeForce GTX 750 Ti / AMD Radeon R9 270x
  • DirectX: Versione 11
  • Memoria: 17 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: DirectX® 11.0 compatible

CONSIGLIATI

  • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
  • Sistema operativo: 64-bit Windows 7, Windows 8.1, Windows 10
  • Processore: Intel Core i5-6500 (3.2 GHz) / AMD Ryzen 5 1600
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: GeForce GTX 1050 Ti / AMD Radeon RX 470
  • DirectX: Versione 11
  • Memoria: 17 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: DirectX® 11.0 compatible

Potrebbe interessarti

Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Zethras Gorgoth
Zethras Gorgoth
7 mesi fa

Il concept sembra davvero interessante, e i requisiti lo rendono sicuramente abbordabile per chiunque, poco da dire in tal senso xD Per quanto mi riguarda l’unica magagna è la prima persona, ma li si va sul gusto personale, purtroppo