Cpu News

Ryzen R9 4950X Vermeer indiscrezioni sulla frequenza: Boost a 4.8 Ghz

Con l’avvicinarsi dell’uscita della serie 4000 di Amd, le nuove Cpu mosse dall’architettura Zen 3 più volte confermate per il 2020, iniziano anche le indiscrezioni (così come successo con la versione XT, poi risultate vere).

I rumors in questo caso arrivano da Igor’s Lab e parlano specificatamente di frequenze: si indica un Base clock di 3.5 Ghz e un Boost Clock di ben 4.8 Ghz su configurazione a 16 cores più HT.

Se confermato renderebbe queste soluzioni un 100 Mhz superiori rispetto agli attuali 3950x, non un dato straordinario sulla carta, ma bisogna anche capire concretamente come sarà la logica di Boost e l’effettiva frequenza media in gaming.

Oltre a questo, ed è forse la news più importante, pare che Amd per Zen 3 sia riuscita a introdurre il supporto per la regolazione di tensione per core: questo strumento darà tutt’altra flessibilità al processore in tutte le circostanze per un fine tuning decisamente più spinto e tecnologicamente avanzato, oltre a fare la felicità degli Overclockers.

Ricordiamo che la serie 4000 di suo introdurrà novità importanti con CCD che diventano monolitici, con cache L3 unificata e senza sostanzialmente divisione in CCX nel contesto MCM chiplet: un approccio che dovrebbe garantire un 15% di Ipc in più e una maggiore razionalità, almeno nel contesto singolo CCD (quindi tutti i processori fino a 8 cores) che sono poi quelli che, a livello gaming, sono più appetibili.

Potrebbe interessarti

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti