Gpu News

Intel Xe HPG in 3Dmark Mesh Shader Test

Intel Xe HPG (high Performance Gaming) sarà la prima Gpu discreta dell’azienda di Santa Clara ad approdare nel mercato retail in forma di soluzione specificatamente pensata per il segmento Gaming.

Onestamente, i dubbi sono molteplici, ma la curiosità di capire dove e come si possa collocare è altrettanto pressante, considerando che sarà, questo ormai è indubbio, una architettura modulare fatta di diverse Tile interconnesse, una anticipazione della strada che intraprenderanno sia AMD che Nvidia.

La prima implementazione Intel dovrebbe contare su 512 EU per 4096 sp ed essere dotata di GDDR6: non si conosce l’ampiezza del Bus ne se utilizzerà tecniche di chaching simili a RDNA2, ma il supporto completo a DX12 ultimate è stato più volte ribadito.

Raja Koduri la presenta in un Tweet alle prese con l’esecuzione del 3Dmark Mesh Shader, senza indicare riferimenti di performance, ne spingersi molto oltre (magari con uno screen di Port Royal).

Sia Amd che Nvidia supportano già tale tecnica che consente di elaborare una pipeline geometrica programmabile tramite compute dalle incredibili capacità, che se ben sfruttata, sarà in grado di traghettare nei calcoli Gpu alcune funzioni tradizionalmente a carico della Cpu, con varie ottimizzazioni di Lod e HSR.

Una data precisa sulla disponibilità di Xe HPG non è ancora stata comunicata se non un generico 2021 (in via peraltro non ufficiale), quello che si sa per certo è che la produzione della stessa sarà affidata integralmente a fonderie esterne (TSMC).

Potrebbe interessarti

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti