News Videogiochi 1

CD Projekt Red: gli hacker pubblicano il primo source code

Durante la giornata di ieri, CD Projekt Red ha rilasciato una nota dove annunciava di aver subito un data breach che ha portato alla distruzione e alla copiatura di alcuni dati riguardanti propri dipendenti e i source code dei giochi di cui detiene la proprietà.

Gli hacker sono determinanti nel render pubblici tali contenuti a meno che CD Projekt non decida di pagarne il riscatto, una minaccia a cui però non è disposta minimamente a cedere. Come avvertimento gli hacker hanno però già reso disponibile, all’interno dell’etere di internet, il source code di Gwent, il gioco di carte online ripreso dalla celebre saga di The Withcer.

Stando alle dichiarazioni del gruppo di hackers, altri dati verranno rilasciati nei prossimi giorni e chiedono, come deposito cautelare, 0.1btc (bitcoin) che attualmente hanno un valore di 4500 usd.

Davvero un brutto periodo per CD Projekt Red e ci auguriamo che la situazione possa risolversi il prima possibile e che possa esser fatta giustizia.

Potrebbe interessarti

Iscriviti
Notificami
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
lordpkappa
Amministratore
21 giorni fa

Una bella magagna e una situazione non proprio facile per Cd Project.