GPU-Z: arriva il supporto a ReBAR e alle future Radeon RX

by Paolo Esposito
0 comment 428 views

GPU-Z con il nuovo update sarà in grado di riconoscere se la scheda video da noi utilizzata, supporta o meno Resizable Bar fornendo inoltre informazioni riguardo al suo status (attivo/disattivo) sul nostro sistema.
GPU-Z riporterà le informazioni sulla tab principale, ciò significa che il supporto a ReBAR potrà esser facilmente verificato senza addentrarsi nelle impostazioni avanzate del tool.

L’applicazione ha inoltre ricevuto un update volto a supportare tre schede video ancora non annunciate: Radeon RX 6700, RX 6600XT e RX 6600. Sembra oramai certo un annuncio imminente da parte di AMD riguardo queste schede destinate alla fascia medio-bassa del mercato.

AMD Radeon RX 6700 sarà basata su una versione limitata di Navi 22 e stando agli ultimi leak conterà solamente su 6GB di VRAM.

Riportiamo di seguito per intero il changelog dell’ultimo update di GPU-Z:

  • Risolto il problema con il salvataggio del BIOS su schede AMD RDNA2. Le precedenti versioni potevano portare al brick della scheda.
  • Aggiunto il supporto a PCI-Express Resizable Bar. É ora possibile vedere lo status di ReBAR nella finestra principale dell’applicazione.
  • Aggiunto supporto a AMD Radeon RX 6700XT, RX 6700, RX 6600XT, RX 6600 e a Lucienne (APU grafica integrata).
  • Aggiunto supporto a NVIDIA GeForce RTX 3070 Mobile.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti