AMD lancia le APU Ryzen 5000G

by Vincenzo Gentile
0 comment 707 views

AMD negli scorsi giorni ha introdotto sul mercato dei processori attesi da molti utenti, ovvero le APU Ryzen 5000G.
Purtroppo con grosso disappunto, proprio come le APU di passata generazione, queste saranno ad appannaggio esclusivo di OEM e System Integrator, quindi non arriveranno (almeno per il momento) sul mercato DIY.

Ad ogni modo, questi nuovi processori presentano una CPU basata su architettura Zen 3 ed una iGPU Vega, ulteriormente rifinita ed ottimizzata e che va incontro alla quarta iterazione nelle APU AMD.
La lineup è costituita da 3 differenti prodotti, il Ryzen 3 5300G, il Ryzen 5 5600G ed il Ryzen 7 5700G. Così posizionata l’offerta di AMD va ad implementare 4 Cores ed 8 Threads nella fascia più bassa, fino ad arrivare a 8 Cores e 16 Threads in quella più alta.

AMD afferma che il Ryzen 7 5700G è fino al 38% più veloce nel Content Creation, il 35% più veloce in produttività e l’80% in ambito Compute rispetto all’Intel Core i7 10700.

Ryzen 5 5600G e Ryzen 3 5300G, rispettivamente a 6 e 4 Cores con SMT vengono confrontati coi Core i5 10600 e Core i3 10300.
AMD afferma prestazioni più elevate in tutti gli ambiti rispetto a tali CPU, ma è triste non vedere un paragone diretto con le CPU Intel Rocket Lake, in primo luogo per l’IPC molto più alto e soprattutto per le iGPU XE integrate in tali CPU.
Un paragone di questo tipo avrebbe avuto molto più senso, però siamo certi che dei confronti fatti da terze parti non tarderanno ad arrivare.

Questi processori sarebbero stati veramente importanti, poichè avrebbero permesso a molti utenti di poter acquistare una APU e poter tirare avanti con la iGPU Vega, almeno fin quando non si risolverà la carestia mondiale di schede video.
Avrebbero anche permesso l’assemblaggio di build dal form factor ridotto e particolarmente potenti ed efficienti (lato CPU), ma pare che ciò non sarà possibile, almeno per il momento..

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti