L’annulata RTX 4080 12 GB diventerà RTX 4070 ti

by Patrick Grioni
0 comment 220 views

Subito dopo la cancellazione di RTX 4080 12 GB, con relativo rimborso per le spese di packaging da parte di Nvidia ai propri partner, si è speculato sul destino del chip AD104, che in qualche modo visto che è finito e prodotto, sarebbe dovuto uscire a mercato.

Il Leaker Kopite7kini qualche giorno fa rivelava che lo stesso sarebbe stato rievenduto come RTX 4070 ti, la cui data d’uscita, secondo MEGAsizeGPU dovrebbe essere stabilita, salvo cambiamenti, per il 5 di gennaio, con presentazione fissata per il 3 e review per il 4.

Sarà un AD104 full, con 7680 cuda cores, un bus da 192 bit su memorie GDDR6X per un quantitativo totale di 12 GB (6 moduli da 2 GB con bus a 32 bit, per un totale appunto di 192 bit) e un consumo che si stima in 285W.
Nel corso dei mesi è apparso anche un cut down di AD104, una scheda da 160 bit e 10 GB di ram, che a questo punto potrebbe essere destinata a RTX 4070 non ti, completando l’offerta in fascia alta e lasciando a AD106 (128 bit di Bus) il mercato più consistente delle GPU di medio livello (RTX 2060 è tra le GPU più presenti tra le Steam Stats).

Speculando sui prezzi, ovviamente, non è possibile per Nvidia inserire RTX 4070 ti allo stesso livello della precedente (e uguale tecnicamente) RTX 4080 12 GB, che ricordiamo essere di 899 dollari, perchè la stessa andrebbe a diventare una classe troppo inflazionata rispetto al passato (3070 e 3070 ti uscirono rispettivamente a 549 e 599 dollari di MSRP), ma, soprattutto, se la dovrebbe vedere con RX 7900 XT (proposta a 899 dollari) in un confronto impari.

Presumiamo, ma è una nostra ipotesi, che la si potrà trovare a circa 650 dollari, con la RTX 4070, viste le differenze tecniche non risibili, sui 550.

Amici del Vault è tutto, vi ricordiamo che per restare aggiornati potete seguirci sul nostro gruppo Facebook, qua sotto nei commenti o sul nostro gruppo Telegram.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti