Asrock annuncia Blazing Quad M2: fino a 4 SSD Pcie 5.0

by Francesco Viscardi
0 comment 514 views

ASRock pone una domanda interessante: se possiamo inserire un SSD PCIe 5.0 M.2, veloce e ad alte prestazioni, perché non quattro? Questo è esattamente ciò che offre la scheda di espansione Blazing Quad M.2, presentata nei giorni scorsi dalla casa Taiwanese, con un’interfaccia PCI Express 5.0×16 e che permette di installare, gestire e raffreddare ben quattro SSD PCIe 5.0 M.2.
La scheda in questione, presenta un design a slot singolo con equipaggiate due ventole (una novità assoluta nel campo degli storage), un’aletta di raffreddamento in alluminio XXL, pad termici all’avanguardia: il tutto alimentato da un singolo connettore a 6 pin.

Un raffreddamento che potrebbe a prima vista sembrare eccessivo ma, a causa delle loro impressionanti velocità di lettura/scrittura, gli SSD PCIe 5.0 M.2 tendono a surriscaldarsi in modo significativo.
Sotto la scocca, la scheda Blazing Quad M.2, ospita fino a quattro unità in asset diagonale, che consente al sistema di supportare dimensioni di storage differenti e, come afferma l’azienda, “mantenere la banda di sega più corto possibile, offrendo una migliore integrità per il trasferimento di dati ad alta velocità.” 

Sull’unità sono presenti anche quattro LED di stato, in modo da poter ottenere un feedback visivo sull’attività degli SSD equipaggiati. In ultimo, Asrock fa presente che la scheda Blazing Quad M.2 è compatibile con l’ultima scheda madre W790 WS per processori Intel Xeon W Sapphire Rapids, indicando che questo prodotto è più indicato per workstation ad alte prestazioni che per PC da gaming. Non ci dispiacerebbe comunque vedere questa scheda di espansione , alle prese con una corposa libreria steam.

Appassionati del Vault, con questa novità Asrock punta davvero in alto nel campo della gestione degli storage di nuova generazione: al momento pero’ non sono stati comunicati prezzi e disponibilità e la pagina ufficiale del prodotto rimanda gli appassionati ad “una verifica stock presso i propri rivenditori locali”.
Non appena saranno disponibili ulteriori informazioni in merito, sarà come sempre nostra cura tenervi aggiornati.
Nel frattempo continuate a seguirci sulla nostra Pagina Facebook.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti