Nvidia oggi lancia RTX 4070, disponibilità in Italia.

by Patrick Grioni
0 comment 857 views

Oggi debutta sul mercato la GPU RTX 4070, attesa per il suo MSRP di “soli” 599 dollari e performance quasi paragonabili a RTX 3080.
Si basa su chip AD104-250 e sarà dotata di 36 MB di cache L2 e 5888 cuda cores, un quantitativo significativamente inferiore rispetto a RTX 4070 ti (ex RTX 4080 12GB) che ne vanta 7680: di conseguenza essendo dotata di soli 46 SM avremo un proporzionale ridimensionamento di tutte le componenti chiave, saranno 64 le rops (contro le 80 della Ti), 184 TMU e un clock più conservativo di circa 150 Mhz.

Tutto questo consente a Nvidia di posizionare la stessa lontana da AD104-400 (4070 ti) e creare quindi una fascia più ragionevole per utenti che vogliono tutte le tecnologie di Ada Lovelace guardando “relativamente” anche al portafoglio: il beneficio di questo taglio, oltre al prezzo, è chiaro anche nei consumi e nella possibilità di utilizzare un singolo connettore Pci-e 8 pins, visto che parliamo di richieste di soli 200W.

A livello di performance pure, come detto, pur non avendo avuto la possibilità di testarla direttamente, siamo all’incirca a livello di RTX 3080 e RX 6800 XT se prendiamo la componente AMD, in assoluto assolutamente onorevoli, ma non in linea con la tradizione della serie XX70 che ha sempre conteso il trono con le più vecchie XX80 ti, in questo caso non avviene con un prezzo peraltro risalito di 100 dollari, l’MSRP di 599$ era infatti precedentemente il prezzo consigliato per RTX 3070 ti.

In Italia la troviamo da Drako con richieste che partono da 669,90 euro per MSI Ventus 3X e DUAL di Asus, per salire a 739,90 se si vuole puntare alla Gaming X TRIO, o Next che anch’esso parte da 669 euro (DUAL ASUS) ma sale fino alla folle cifra di 839 euro per la Asus TUF, mentre su Amazon troviamo diverse offerte che si intrecciano con la sorella maggiore TI.

E’ possibile acquistare con relativa buona disponibilità anche la versione reference direttamente da Nvidia QUI (attualmente sold out) al prezzo di 669 euro, quindi possiamo affermare che la speculazione, in questo caso, è stata praticamente nulla.

Passando alle considerazioni più generali, RTX 4070 si presenta con pochi valori aggiunti, se non forse il prezzo più accomodante dell’intera linea Nvidia Ada: sia tecnicamente che a livello di risultati (che sono in generale ottimi, ma che non aggiungono nulla di significativo per spingere all’upgrade) siamo purtroppo nella fascia del già visto e non raggiunge gli obiettivi sia di performance (RTX 3080 ti) sia di prezzo (499 dollari MSRP) che invece sono stati acquisiti da RTX 3070 in passato.

Detto questo siamo però certi che il mercato la premierà ugualmente, vuoi sotto la spinta di DLSS3 (fintanto che non sarà disponibile FSR 3) vuoi perchè c’è grande bramosia di acquistare qualcosa che sembra comunque meno caro del previsto ed è marchiato Nvidia, un fattore da non sottovalutare, anche se non ha nessuna valenza tecnica.

Amici del Vault è tutto, vi ricordiamo che per restare aggiornati potete seguirci sul nostro gruppo Facebook, qua sotto nei commenti o sul nostro gruppo Telegram.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti