Acer su RTX 4090 e RX 7900 con un impianto a liquido integrato

by Patrick Grioni
0 comment 581 views

Acer ha debuttato nel mercato GPU prima timidamente con le GPU Intel ARC, che estendono il marchio Predator anche a prodotti grafici dedicati, con il curioso design BiFrost, ora sembra che la casa Taiwanese voglia approcciare il segmento con design dedicati a RTX 4090 e RX 7900, le attuali top di gamma Nvidia e AMD.

Almeno questo è quello che è emerso dalla visita di Steve di Gamers Nexus agli uffici della stessa: in particolare sembra che i lavori siano in fase avanzata su RTX 4090 che integrerà un vero e proprio radiatore con due pompe alle estremità oltre che un plate in rame che ricorda le soluzioni EVGA (ma anche XFX dopo primi tentativi di utilizzare materiali meno pregiati) per dissipare Core e Ram, mentre per i VRM vi saranno sezioni apposite sempre sotto il radiatore.

Indubbiamente la praticità di avere tutto integrato è un grosso valore aggiunto, bisognerà valutare le performance rispetto a soluzioni che vedono il corpo radiante separato e collegato da tubi: la scheda, comunque, mantiene dimensioni ragionevoli e occupa tre slot.

Per AMD, invece, viene esposto rapidamente un sample presumiamo di RX 7900 XT visti i 2 connettori 8 pins, ma essendo prototipi non ci stupiremmo poi tanto possa essere anche RX 7900 XTX, lo spazio per un terzo connettore è presente: interessante il fatto che la parte laterale sia libera da plastiche in modo da favorire al massimo la dissipazione, ma si sa veramente troppo poco per formulare considerazioni sensate, l’idea è che sia un prodotto non allo stesso livello di finitura della scheda Nvidia.

Amici del Vault per ora è tutto, vi ricordiamo che per restare aggiornati potete seguirci sul nostro gruppo Facebook, qua sotto nei commenti o sul nostro gruppo Telegram.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti