FSR 3 ha una data, RDNA 4, situazione fluida.

by Patrick Grioni
0 comment 603 views

Nel nuovo video del canale Moore’s Law is Dead vengono trattati diversi punti inerenti il futuro delle GPU Radeon, soprattutto in funzione delle voci che vorrebbero cancellata la sku Navi 41, la top di gamma della futura lineup AMD.
In questo articolo abbiamo trattato l’argomento e probabilmente già allora avevamo visto chiaro, e il tutto viene quindi in un certo senso confermato:

  • RDNA 4 con Navi 41 stava avendo moltissimi problemi di sviluppo, per questo motivo è stato deciso, molto recentemente, di scommettere in un’uscita ragionevole in termini di tempistiche di sole due SKU (inferiori), puntando a migliorare significativamente la componente geometrica e RAY TRACING, con un pareggio rispetto a RDNA 3 a livello raster.
  • RDNA 4 non sarà un semplice progetto monolitico e per questo motivo la progettazione è stata difficoltosa.
  • RDNA 5 sta procedendo speditamente come sviluppo e le prime previsioni di performance paiono entusiasmanti.

In soldoni, quindi, AMD ha un certo punto si è accorta che investire risorse in Navi 41 sarebbe diventato controproducente e una zavorra pesante da portare a termine e, per questo motivo, ha deciso di “alleggerire” la prossima generazione, in uscita nel Q3 2024, per concentrarsi su migliorie in Ray Tracing, consumi e geometria, aspetti che l’utenza chiede forse maggiormente rispetto a limare ancora i riscontri Raster, e ritornare competitiva a 360 gradi su RDNA 5.

Ci sembra, onestamente, una strategia ragionevole e potenzialmente vincente: il passaggio a RDNA 4 dovrebbe essere uno switch similare a quello visto con RDNA 1 a RDNA 2.

Oltre a ciò, abbiamo una data potenziale per il debutto di FSR 3, la tecnologia Open AMD che dovrebbe consentire la generazione di frames calcolati da IA e quindi aumentare di conseguenza il frame rate abbinata a tecniche di upscaling: debutterà a settembre insieme a Navi 32, RX 7800 XT.

Inoltre giunge la conferma che le future APU Strix e Strix Halo, rispettivamente un 12/24 Threads Zen 5 con 16 CU RDNA 3,5 e un 16/32 Threads Zen 5 con 40 CU RDNA 3,5 saranno disponibili a partire da Q2 2024, Halo probabilmente Q4, il che lo andrebbe a incastrare con la disponibilità di RDNA 4.

Non crediamo, visti questi riscontri, che vi sarà spazio per un refresh desktop su RDNA 3.5 delle attuali GPU.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti