Capcom approva anche il Remake di Resident Evil 4

by Patrick Grioni
2 comments 122 views

Dopo il remake di Resident Evil 2 e 3, pare che Capcom abbia deciso di occuparsi anche del quarto capitolo, con una conversione totale utilizzando il RE Engine.

Il progetto, in verità, pare sia partito nel 2018 e Red Works sarà lo studio interno che se ne occuperà: Shinji Mikami, il game director del quarto capitolo, sarà coinvolto per una consulenza inerente la direzione del progetto, senza un coinvolgimento diretto.

Resident Evil 4 è stato un titolo particolarmente importante nell’economia della serie, per il passaggio da una impostazione a telecamera fissa a quella over the shoulder, oltre che per l’ambientazione e alcune dinamiche, più da spazi aperti, che di anguste magioni.

Non certo memorabile fu la conversione Pc, lacunosa, frettolosa, con diversi problemi tecnici, e uno sfruttamento dell’hardware a disposizione decisamente censurabile.

Il periodo di uscita di questo nuovo remake pare sia il 2022.

Piccola nota a margine: il continuo utilizzo di asset passati denota una preoccupante carenza a livello sia innovativo che di contenuti, che prima o poi si scontrerà con l’impossibilità di fare remake, soprattutto, di capitoli non molto apprezzati dalla critica in passato.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Zethras Gorgoth
2 anni fa

Ammetto che, nel leggere la notizia, sono stato in dubbio se gioire o disperarmi, soprattutto dopo la batosta di Resident Evil 3, che è stato decisamente sotto le aspettative. Credo però che Resident Evil 4 possa beneficiare parecchio di un refresh fatto tramite il RE Engine, che ha dimostrato di essere un motore grafico estremamente versatile e leggero. Non rimane che attendere una conferma da parte di Capcom, ma sinceramente sono fiducioso (anche se personalmente speravo in un annuncio di Dino Crisis Remake, maledetti <.<)