Reflector Entrateinment mostra durante la Gamescom Unknown 9: Awekening

Little Nightmares II ha una data d’uscita e si mostra in un nuovo gameplay trailer
29 Agosto 2020
Total War: Troy Review
30 Agosto 2020

Reflector Entrateinment mostra durante la Gamescom Unknown 9: Awekening

Reflector Entrateinment, durante l’opening night della Gamescom, mostra il suo nuovo interessante progetto: Unknown 9: Awekening.

Si tratta di un action-adventure, story driven in terza persona che vede come protagonista Haroona, una bambina che dovrà fare di tutto per sopravvivere ai numerosi pericoli che incontrerà durante il suo viaggio che inizia in Kolkata, India.
Come è possibile vedere nel trailer, la protagonista scopre di avere il potere di rallentare la percezione del tempo e di manipolare l’energia emessa dai corpi delle persone; starà a noi videogiocatori capire come sfruttare questi poteri per superare le numerose sfide che ci verranno poste davanti.

Stando a quanto si evince dai profili linkedin del team di sviluppo, possiamo trovare molti developer che hanno lavorato negli anni a numerosi tripla A e su progetti targati Ubisoft. Si tratta di un team molto vasto, dalle ottime conoscenze in game design e che ci dovrebbe far intuire già da ora la qualità che potrebbe avere questo nuovo titolo.
Alexis Ottier (Unknown 9 IP Producer) e Tomas Street (Unknown 9 Narrative Director), parlando del titolo alla stampa specializzata, hanno dichiarato di essersi puramente ispirati al mondo di Matrix, Indiana Jones, Heroes e The X-files per creare questa nuova IP videoludica.

Awekening si inserirà in un contesto strettamente collegato all’universo già esistente di Unknown 9, composto attualmente da libri, podcast e fumetti.
Attualmente non è stata comunicata alcuna finestra di lancio ma, nel caso in cui fosse interessati ad esplorare il mondo narrativo di Unknown 9, potrete leggere, seguendo questo link, il primo libro della saga: Genesis.


Paolo Esposito
Paolo Esposito
Appassionato di gaming e hardware ma al contempo affamato di conoscenza! Il mondo dei videogiochi ha sempre rappresentato per me un'opportunità per evadere dalla quotidianità. Nasco come giocatore console con la mia prima playstation due slim e nel 2014, dopo aver provato decine di console e dopo esser passato per diverse generazione videoludiche, decido di cambiare piattaforma e avvicinarmi al mondo PC. Il mio primo PC ha rappresentato per me uno strumento immenso che mi ha permesso di conoscere i videogiochi competitivi e, più recentemente, il mondo della programmazione e della post produzione video. Credo fortemente nel progetto PC Gaming Vault e sono felicissimo di farne parte!
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti