CD Projekt Red si scusa pubblicamente per il lancio di Cyberpunk 2077

AMD E3 2021, molto mobile, solo timidi accenni alle nuove GPU di medio livello.
13 Gennaio 2021
NVidia annuncia Resizable Bar
14 Gennaio 2021

CD Projekt Red si scusa pubblicamente per il lancio di Cyberpunk 2077

Il lancio di CD Projekt Red, Cyberpunk 2077, non è andato affatto come l’utenza si sarebbe aspettata, soprattutto su Playstation 4 e Xbox One. I giocatori, infatti, si sono trovati ad avere fra le mani un titolo che per caratteristiche tecniche e ottimizzazione era nettamente inferiore alle promesse fatte dalla compagnia polacca, al punto che Cyberpunk 2077 è stato perfino rimosso dal Playstation Store.

CD Projekt Red non sembra tuttavia estranea all’ammissione delle proprie colpe in tal senso. Il co-fondatore della compagnia, Marchi Iwinski, è apparso in un breve video di cinque minuti, nel quale si è scusato pubblicamente e in via ufficiale per il lancio disastroso dell’ultima fatica della sua software house. Stando alle parole dello stesso Iwinski, il problema principale che avrebbe causato la situazione attuale sarebbe una serie di problemi legati al lavoro da casa, oltre alla necessità di ottimizzare lo streaming system del gioco per le vecchie console, il che a propria volta avrebbe causato un’ottimizzazione scadente a causa della banda limitata.

Di seguito la trascrizione del comunicato di Iwinski:

Dear gamers,

We are committed to fixing bugs and crashes and will continue to work and improve the game via future updates to make sure you are enjoying the game regardless of the platform.

We will use this space to inform you about the progress being made on Cyberpunk 2077’s further development, including information about updates and improvements, free DLCs, and more.”

The FAQ mainly puts emphasis on the poor performance and optimization on old-gen consoles. CDPR explains why there is such a gap between the PC version of Cyberpunk 2077 and old-gen consoles:

“Cyberpunk 2077 is huge in scope, it features a multitude of custom objects, interacting systems and mechanics. In the game, everything is not stretched out over flat terrain where we can make things less taxing hardware-wise, but condensed in one big city and in a relatively loading-free environment.

We made it even more difficult for ourselves by first wanting to make the game look epic on PCs and then adjusting it to consoles — especially old-gens. That was our core assumption. And things did not look super difficult at first, while we knew the hardware gap, ultimately, time has proven that we’ve underestimated the task.”

Also CDPR claims it has tested the old-gen console versions as well, but the testing did not show many of the issues they experienced while playing the game. CDPR further explains why there is currently a vast difference between the PC and console reviews:

“We started sending out PC review keys to start the review process in the first week of December. Come December 10th, launch day, we had a really good start with PC reviews, and while it’s not perfect, this is a version of the game we were, and still are, very proud of. When it comes to the review process for consoles, at the same time PC codes were sent out we were still working hard to improve the quality of the game on old-gen consoles.

Every extra day that we worked on the day zero update brought visible improvement — that’s why we started sending console codes for reviews on the 8th December, which was later than we had planned.

La priorità della compagnia, quindi, sembrerebbe essere la sistemazione dei bug del gioco, e questo porterà, naturalmente, il DLC gratuito già in programma ad avere un ritardo d’uscita rispetto a quanto inizialmente programmato, per permettere agli sviluppatori di potersi concentrare maggiormente sul bug fixing.

Le patch per la correzione dello stato del gioco sulle console old gen dovrebbero arrivare nel primo quadrimetre di quest’anno, sebbene ancora non ci siano notizie riguardo alla versione pc del gioco. Insomma, possiamo dire senza timore di essere smentiti che, a dispetto delle vendite colossali registrare da Cyberpunk 2077, il lancio del gioco sia stato un flop a dir poco clamoroso, che ha naturalmente portato la software house nell’occhio del ciclone.

Di seguito trovate il video menzionato nell’articolo:

Da PC Gaming Vault è tutto.

Zethras Gorgoth
Zethras Gorgoth
Ho iniziato la mia "carriera" nel gaming con il primo Super Mario Land per Gameboy, e da allora non mi sono più fermato. Per molto tempo sono stato un giocatore console, e sono passato al gaming su pc nel 2014 con Skyrim. Le mie passioni sono il modding, l'assemblaggio di pc e i giochi di azione, avventura, rpg e horror.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti