Cpu Hardware News

11900K, 98 gradi di picco con un AIO 360.

Avvicinandosi l’uscita della nuova serie Intel Rocket Lake, non vengono a mancare nuovi Leak di performance o dettagli su presunte performance single core o multi cores.
Una delle voci, però, più ricercate, e diventata quasi un meme del processo produttivo a 14nm+++ è quella relativa ai dati inerenti consumi e temperature.

Non sorprende quindi, come il leak di Chiphell sia particolarmente succulento, non tanto per il dato specifico, 98 gradi di picco sotto un AIO con radiatore da 360 mm, ma in quanto confermerebbe come Rocket Lake, se fosse confermato, necessiti di compromessi non banali per esprimere le performance anticipate.

Ovviamente questo risultato pone più punti di domanda che risposte, alcuni di natura puramente pratica, ma i caviat che è d’obbligo apporre sono altrettanto rilevanti: la Cpu è in un ambito all cores (quindi al massimo del suo consumo) con un voltaggio evidenziato di ben 1.401 V sotto AIDA stress test Fpu, uno dei test più provanti.

Teoricamente il voltaggio corretto sarebbe di 1.325 V, quindi è possibile sia in un ambito overclock per mantenere quelle frequenze stabilmente e quindi questo può incidere pesantemente sui riscontri termici.
Inoltre, seppur come sapete i due PL state si dividono in 1 step, con massimo consumo di 125W e step 2 da 250W, bisogna capire per quanto tempo si è restati in questo secondo ambito e se è stata variata la variabile TAU, che indica appunto il suo valore temporale.

I processori Rocket Lake sono previsti per marzo 2021 e saranno compatibili con Socket LGA 1200, anche se usciranno nuovi Chipset per fornire il supporto ideale alla piattaforma.

Potrebbe interessarti

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti