Intel rilascia nuovi dettagli sulle Gpu Discrete Gaming 2

by Zethras Gorgoth
0 comment 638 views

Intel ha recentemente aggiornato il proprio archivio ufficiale con le ultime informazioni relative alla nuova serie di GPU DG2 (Discrete Gaming 2) anche se, sfortunatamente, i file non sono visibili, se non a coloro che sono sotto NDA, come ad esempio integratori di sistemi e fabbricanti di Laptop. Non risulta pertanto chiaro il motivo per il quale i file siano liberamente ricercabili, rivelando in tal modo alcuni dettagli.

Tanto per iniziare, Intel ha rivelato che le GPU DG2 saranno rilasciate in tre varianti: 512 EU, 384 EU e128 EU, laddove EU sta per Execution Units (la base principale per la realizzazione delle architetture delle schede video Intel). A meno di cambiamenti significativi, ogni Execution Unit dovrebbe contenere 8 shading unit, il che vorrebbe dire che, ad esempio, la 512EU dovrebbe avvalersi di 4096 core. La DG2-512EU sfrutterà il socket BGA2660, mentre la DG2-128EU sfrutterà il BGA1379.

I dati in questione rivelano anche come siano in programmazione 5 varianti di GPU per sistemi portatili. Non sono disponibili troppi dettagli in merito, se non ipotesi riguardo ad un possibile rilascio di versioni da 512, 384, 256, 192 e 128EU, sebbene alcune di queste versioni potrebbero essere destinate al mercato dektop.

Esistono invero molte configurazioni di queste schede video. A quanto pare, l’ammiraglia di casa Intel avrà 16gb di Vram, con un TGP di 130w. Specifiche che, se confermate, la metterebbero alla pari con la NVIDIA GeForce RTX 3080 Laptop.

A quanto pare, fatta eccezione per la mancanza di un corrispettivo per la 192EU, le schede in questione dovrebbero avere le seguenti corrispondenze:

  • SKU/512 EU
  • SKU2/384EU
  • SKU3/256EU
  • SKU4/128EU
  • SKU5/96EU
GpuEUShading UnitMemoria BUSTGP
SKU1512409616gb GDDR6256bitFino a 150w
SKU2384307212gb GDDR6192bitN/A
SKU325620488gb GDDR6128bitN/A
SKU412810244gb GDDR664bitN/A
SKU5967684gb GDDR664bitFino a 120w

E’ stato inoltre confermato che la velocità di queste GPU dovrebbe aggirarsi in un range compreso fra i 14 e i 18gb/s. Intel ha confermato che l’architettura Xe-HPG supporterà le GDDR6, ma non ha ancora rivelato la massima velocità di queste schede. E’ bene ricordare, del resto, che sebbene i sistemi supporteranno una velocità massima di 18gb/s non è affatto scontato che anche le schede abbiano la medesima velocità di punta.

Intel ha inoltre chiarito che le GPU saranno disponibili anche in variante add-in, il che significa che alcune varianti, sebbene non sia dato sapere quali, non saranno saldate direttamente sulla scheda madre, ma saranno piuttosto vendute separatamente.

E’ stato inoltre confermato che le GD2 faranno il proprio debutto in concomitanza con quello della undicesima generazione di processori Intel Core Tiger Lake-H, che dovrebbe essere lanciata nel secondo quadrimestre del 2021. Intel ha inoltre in programma di abbinare le varianti DG2-512EU ai processori Alder Lake-P, una serie di processori High-End per portatili che dovrebbe andare a sostituire i Tiger Lake-H.

Queste specifiche sono invero in linea con le informazioni che sono leakate lo scorso anno. Per le GD2, la piattaforma ADL-P è considerata una seconda generazione, ma non è chiaro come questo vada ad influire sulle GPU stesse.

Fonte: Videocardz

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti