Dying Light: Hellraid si espande con la modalità storia

by Lorenzo Ugolini
0 comment 226 views 10 minuti lettura

Dopo l’annuncio inaspettato della data di uscita di Dying Light 2, la stessa Techland ha annunciato delle interessantissime aggiunte per la sua recente espansione Hellraid: il DLC dark-fantasy di Dying Light, si svilupperà con un contenuto gratuito che aggiunge una nuova modalità Storia, nuove aree, nuove armi e tante migliorie tecniche per questo popolarissimo dungeon slasher. L’aggiornamento sarà disponibile per tutte le piattaforme.

Tra le nuove aggiunte, possiamo contare 3 nuove modalità: La pietra di Clavis, Imprigionato e Oltre i sigilli. Nuove location e temibili nemici scheletrici che vi metteranno alle strette più e più volte, costringendovi ad utilizzare tutta la vostra artiglieria pesante, compreso il leggendario Arco della Giustizia corrotto, che farà coppia con Tritaossa, un formidabile martello a due mani.
 
 La modalità Storia si affiancherà alla preesistente modalità Razzia, che sarà ancora accessibile dopo aver completato il prologo narrativo.
 
Oltre a questi corposi contenuti, Techland ha deciso di apportare migliorie anche ad altri ambiti del loro titolo Zombesco. Illuminazione migliorata, aggiunta di nuovi suoni ambientali, aggiornamento alla minimappa e tanto altro.

Le patch note dell’aggiornamento sono consultabili a questo link.

Per maggiori informazioni su Dying Light e Dying Light: Hellraid, visita questo link.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti