Un leak sembra confermarlo: le Cpu Raptor Lake manterranno il supporto DDR4

by Francesco Viscardi
1 comment 150 views

Dopo il lancio ufficiale delle Cpu di 12esima generazione Intel Alder Lake, giá si comincia a discutere in merito ai dettagli che caratterizzeranno quelle di 13esima generazione e denominate Raptor Lake.
Le ultime interessanti informazioni provengono da un recente leak, come sempre di Moore’s Law Is Dead, rassicurando gli utenti che hanno appena aggiornato le proprie postazioni con le recenti Cpu ALder Lake: sembra infatti che quelle di 13esima generazione (previste in uscita il prossimo anno) continueranno a mantenere il supporto memorie DDR4, garantendo quindi un upgrade senza la necessitá di passare obbligatoriamente alle memorie DDR5.


Inoltre sembrerebbe che casa Intel sia giá al lavoro sui chipset della serie 700 e che probabilmente vedranno la luce in concomitanza al lancio delle Cpu Raptor Lake.
Nel dettaglio scopriamo che i processori del team blu previsti per il 2022, saranno sostanzialmente un soft-refresh di quelle attualmente lanciate, con un’architettura aggiornata e un numero maggiore di core (E-Core).
Sulla base di queste informazioni, Raptor Lake avrà lo stesso controller di memoria di Alder Lake, anche se con lievi ottimizzazioni per supportare una memoria più veloce.
Infatti ll controller attuale consente, sia gli standard DDR4-3200, che DDR5-4800. Raptor Lake dovrebbe mantenere le stesse caratteristiche, anche se probabilmente troveremo velocità IMC più elevate.


Appassionati del Vault, questi leak sono sempre interessantissimi anche se ci manteniamo prudenti e sul filo delle supposizioni: non appena avremo a disposizione nuove informazioni in merito, sará come sempre nostra cura tenervi aggiornarvi.
Nel frattempo continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook e sul nuovissimo forum di Pc Gaming Vault.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Patrick Grioni
Amministratore
10 mesi fa

Trovo sia un’ottima notizia per chi acquisterà Z690 con DDR4.