Raptor Lake: Intel lancia le nuove Cpu Desktop a 65W e 35W

by Francesco Viscardi
0 comment 311 views

Nella cornice del CES 2023, uno degli eventi più importanti a livello mondiale relativi all’elettronica di consumo, il gigante di Santa Clara, Intel, ha presentato nuovi processori della gamma Raptor Lake con TDP di 65W e 35W, coprendo così la maggior parte delle esigenze dei consumatori, sia a livello di prestazioni pure che di costo. Queste sono le caratteristiche fondamentali di queste nuove CPU:

  • Frequenze operative fino a 5,6 GHz, 24 core/32 thread: con l’introduzione degli Efficient Core nei processori mainstream Intel Core i5 e una cache L2 più grande è possibile avere performance single-threaded fino all’11% e multi-threaded fino al 34% maggiori rispetto ai processori Intel Core non-K di dodicesima generazione. Questi incrementi prestazionali da una generazione all’altra assicurano che i nuovi processori Intel Core non-K di 13a generazione da 35 e 65 Watt offrano performance di livello superiore sia nel gaming che nella creazione di contenuti per gli utenti di PC mainstream.
  • Piena compatibilità con le schede madri della serie 600 e 700, nonché supporto per le memorie DDR5 e DDR4.
  • Maggiore efficienza energetica grazie alla tecnologia Intel Dynamic Tuning e a un migliore power scaling per offrire prestazioni per watt (PPW) superiori rispetto al passato.

I modelli in questione sono i Core i9-13900Core i7-13700Core i5-13600Core i5-13500Core i5-13400 e Core i3-13100, con le relative versioni “F” prive di GPU Intel UHD Graphics integrata. Per quanto riguarda i processori con TDP di 35W, abbiamo il Core i9-13900T, Core i7-13700T, Core i5-13600T, Core i5-13500T, Core i5-13400T e Core i3-13100T. Per tutti i dettagli del caso, comprese le frequenze e la dotazione di cache, vi rimandiamo alle slide sottostanti.

Intel ha sfruttato il palcoscenico di Las Vegas per presentare anche i nuovi processori della serie N, pensati per il segmento dell’istruzione, l’informatica entry-level e le applicazioni edge native dell’IoT. In particolare, questi prodotti sono caratterizzati da:

  • Nuovi Efficient Core (microarchitettura con nome in codice Gracemont) costruiti sulla tecnologia di processo Intel 7.
  • Prestazioni delle applicazioni e della grafica, rispettivamente, fino al 28% e del 64% migliori rispetto alla generazione precedente.
  • Riproduzione video HD fino a 10 ore senza ricarica.
  • Nuova decodifica AV1, motore di visualizzazione ad alta risoluzione e supporto migliorato per IPU e fotocamera MIPI.
  • Connettività estesa con Intel Wi-Fi 6E (Gig+) e Bluetooth 5.2.
  • Opzioni flessibili di memoria (LPDDR5, DDR5/DDR4) e di archiviazione (UFS/SSD/eMMC).

Appassionati del Vault, nel corso di quest’anno, saranno disponibili oltre 50 prodotti realizzati dai maggiori partner dell’azienda, come Acer, Dell, HP, Lenovo e ASUS.
In attesa di ulteriori informazioni sull’argomento, che sarà nostra cura fornirvi tempestivamente, vi invitiamo come sempre a seguirci anche sulla nostra Pagina Facebook.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti