Presto i Led potrebbero essere gestiti direttamente da Windows 11

by Patrick Grioni
0 comment 653 views

E’ inutile girarci intorno: il mondo Pc chiedeva da tempo, a gran voce, un programma o uno standard in grado di deframmentare il numeroso numero di programmi atti alla gestione dei Led.
Nomi altisonanti come Armory Crate o Dragon Center, o altri quali Icue o RGB Fusion presto potrebbero avere molto meno senso e quindi creare decisamente meno problemi (tra contrasti tra di loro, improvvise perdite di funzionalità…) grazie all’intenzione di Microsoft di introdurre in seno a Windows 11 la possibilità di gestire gli effetti luminosi direttamente dalla configurazione dell’hardware.

Il tutto è stato evidenziato da un twitt di Albacore che sta testando la build 25295 di Windows 11, con tanto di screenshot del pannello per la configurazione Led che risulta ordinato, e, permetteteci di affermare, bellissimo.

Molti produttori di Hardware hanno utilizzato le loro funzionalità di illuminazione e la compatibilità con le stesse come mero strumento per fare marketing e vendere un ecosistema svilente e costrittivo all’utenza Pc, che da sempre sposa la flessibilità come vessillo della piattaforma.

Cosa accadrà con la gestione centralizzata dei Led? Da una parte i produttori saranno costretti a produrre in seno al SO Microsoft talune funzionalità di gestione, dall’altra potrebbero comunque sponsorizzare i propri software per aggiungere effetti e fine tuning.
C’è da sottolineare che per ora i setting di illuminazione non comprendono GPU e Mainboard, ma solo periferiche aggiuntive, comunque non sarà difficile da parte di Microsoft estendere il supporto anche a tali device.

Amici del Vault è tutto, vi ricordiamo che per restare aggiornati potete seguirci sul nostro gruppo Facebook, qua sotto nei commenti o sul nostro gruppo Telegram.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti