AMD Ryzen 9 7945HX3D: la nuova CPU notebook con Cache 3D.

by Francesco Viscardi
0 comment 279 views

AMD ha presentato nei giorni scorsi il processore per piattaforme notebook Ryzen 9 7945HX3D (nome in codice Dragon Range)confermando così le indiscrezioni degli ultimi giorni e, cosa più importante, portando anche sulla piattaforma mobile la tanto amata e discussa tecnologia 3D V-Cache, prerogativa finora dei modelli Ryzen desktop. Siamo di fronte a una soluzione top di gamma che, possiamo dirlo senza problemi, si pone come un nuovo punto di riferimento nel panorama delle CPU mobile per notebook, non solo per l’implementazione della cache 3D “aggiuntiva”, ma anche per via della configurazione di core/thread che lo rende molto versatile e capace di gestire carichi di lavoro impegnativi in ottica produttività e multithreading.

Tecnologia 3D V-Cache a parte, l’AMD Ryzen 9 7945HX3D riprende in sostanza le caratteristiche tecniche del fratello minore Ryzen 9 7945HX, offrendo 16 core/32 thread basati su architettura Zen4 a 5nm e un’imponente reparto cache che oltre ai 96 MB già in dotazione (16 MB L2+64 MB L3) vedono aggiungersi ulteriori 64 MB di Cache 3D. L’approccio utilizzato da AMD non è differente rispetto a quanto visto sui modelli desktop, integrando quella che è a tutti gli effetti una SRAM velocissima direttamente su uno dei due CCD col processo SoIC di TSMC; questa cache 3D offre una banda passante che arriva a 2 TB/s (notevole), mentre per ottimizzarne la dissipazione il chip viene allineato precisamente sulla cache di terzo livello.
Il Ryzen 9 7945HX3D raggiunge una frequenza Boost di 5,4 GHz, supporta le memorie DDR5 e opera con un TDP (Thermal Design Power) di 55 watt+, configurabile da BIOS in base al notebook e al relativo sistema di dissipazione utilizzato per quella particolare configurazione. A bordo è previsto anche lo standard PCI-E 5.0, mentre lato grafico è presente un chip integrato Radeon 610M, senza dimenticare tutte le peculiarità introdotte da AMD sui Ryzen 7000 series.

Quanto a prestazioni, nell’attesa dei primi test indipendenti abbiamo a disposizione i dati offerti da AMD che, almeno di primo acchitto, sembrano abbastanza affidabili se consideriamo l’impatto che la tecnologia 3D V-Cache può avere su un processore desktop. Inutile quasi ribadire che il Ryzen 9 7945HX3D è una CPU ottimizzata e pensata per il gaming, non a caso l’azienda ha sottolineato che garantisce un incremento del framerate sino al 23%, in base agli scenari di utilizzo, rispetto a una soluzione equivalente senza 3D V-Cache.
Secondo il grafico AMD, Ryzen 9 7945HX3D dovrebbe essere in media il 15% più performante del Ryzen 9 7945HX nel gaming 1080P a dettagli alti, un risultato di non poco conto se consideriamo le già ottime prestazioni dei Ryzen 7000 in ambito gaming rispetto anche agli Intel Core 13a generazione.
Chiudiamo questa parentesi tecnica con un riepilogo delle caratteristiche tecniche del nuovo processore AMD, disponibile come da prassi esclusivamente per i partner OEM e produttori di notebook.

Scheda tecnica AMD Ryzen 9 7945HX3D

  • Architettura Zen4
  • Processo produttivo 5 nm
  • Core/Thread 16/32
  • Frequenza base 2,5 GHz
  • Frequenza Boost 5,4 GHz
  • Cache L2 12 MB
  • Cache L3 64 MB+64 MB 3D V-Cache
  • GPU Radeon 610M
  • Supporto DDR5
  • Supporto PCI-E 5.0
  • TDP 55W+ configurabile

Appassionati del Vault, AMD Ryzen 9 7945HX3D debutterà sul primo notebook gaming il prossimo 22 agosto; il partner scelto è ASUS con il brand ROG che proporrà il nuovo top di gamma ROG Strix Scar 17 X3D, una macchina ad altissimo profilo che tra le caratteristiche prevede 32 GB di RAM DDR5, GeForce RTX 4090 Laptop e storage SSD PCI-E da 1 TB. Nessun dettaglio utile sul possibile prezzo del notebook ASUS, vi terremo aggiornati su eventuali novità riguardo prezzi e disponibilità sul mercato italiano. Continuate come sempre a seguirci anche sulla nostra Pagina Facebook.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti