Red Dead Redemption, segnali di remake per Pc.

by Patrick Grioni
0 comment 522 views

Che la serie di Rockstar, con la pubblicazione del secondo episodio, abbia ottenuto un eccellente successo anche su Pc, è un dato noto ed evidente: il mastodontico Open Word che lo scrivente ancora non riesce a terminare vista la vastità di cose da fare, rappresenta uno dei prodotti più sofisticati e curati, anche graficamente, che è possibile gustare su Pc.

La fruizione su una scheda di ultima generazione in 3440×1440 o in 4k a frame rate elevati e a dettaglio massimo è una esperienza che segna un’esclusività tecnologica importante.

Ci manca però il primo capitolo: lo stesso parrebbe in sviluppo, ma prendete questa informazione cum grano salis, in una versione rimasterizzata in grado di sfruttare i Pc moderni.

I primi segnali sono emersi a giugno 2023 quando il logo di Red Dead Redemption nel nuovo sito web ha avuto come nominativo RDR1RSP, il che pare possa indicare Red Dead Redemption Remake Single Player: alcuni sostengono che il titolo potrebbe essere annunciato prima del resoconto finanziario di Take Two, e quindi il tutto potrebbe essere imminente.

Un altro indizio arriva da una possibile versione Switch proprio della versione remastered, o meglio qualcosa in grado di girare decentemente sulla console Nintendo, un ulteriore prova che qualcosa si stia muovendo.

In ogni caso un prodotto del genere per console di nuova generazione e Pc, come visto in altri casi analoghi, potrebbe essere un win-win per tutti, visto che lo sforzo di conversione, seppur non banale, potrebbe essere favorito da architetture similari di base.

Anche il famoso sito web Instant Gaming, per tastare la concretezza della possibilità di una conversione, ha già creato una pagina dedicata Pc che come rilascio indica un generale 2023, tutti questi indizi potrebbero essere un abbaglio clamoroso, ma non è nemmeno da escludere una possibilità concreta di potercelo gustare.

Amici del Vault per ora è tutto, vi ricordiamo che per restare aggiornati potete seguirci sul nostro gruppo Facebook, qua sotto nei commenti o sul nostro gruppo Telegram.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti