AMD lo conferma: Polaris e Vega riceveranno solo aggiornamenti critici.

by Francesco Viscardi
0 comment 521 views

Si ipotizzava da tempo che AMD fosse intenzionata ad abbandonare il supporto per le architetture Polaris e Vega: ora arriva la conferma ufficiale direttamente dal team di Santa Clara. Molti utenti ritenevano, erroneamente, che gli ultimi driver con denominazione “23.10” supportassero ancora le architetture Polaris e Vega, ma in realtà il supporto driver su piattaforma Windows per queste due architetture è effettivamente terminato due mesi fa, come riporta una fonte ufficiale tramite il sito Anandtech.
Già in precedenza AMD aveva annunciato l’interruzione del supporto driver su piattaforma Linux, del suo driver Vulkan (AMDVLK) per le due architetture in questione, continuando però comunque a fornirlo alle utenze Windows.
Questi driver, però, non includevano le stesse ottimizzazioni fornite alle architetture RDNA, RDNA2 e RDNA3, che invece ricevono costanti aggiornamenti e ottimizzazioni per i giochi di nuova generazione.

Se nel mese di Settembre AMD ha introdotto le tecnologie HYPR-RX, Fluid Motion Frames (AFMF) e FSR3, tutte progettate esclusivamente per le architetture di nuova generazione, dall’ altro lato il supporto all’architettura GPU AFMF, Polaris e Vega è stato spostato su un ramo secondario e, come detto in precedenza e confermato dalla stessa AMD, riceverà in futuro esclusivamente aggiornamenti riguardanti il supporto sicurezza.

Le architetture grafiche AMD Polaris e Vega sono mature, stabili e performanti e non traggono grandi benefici dalla regolare messa a punto del software. In futuro, AMD fornirà aggiornamenti critici per i prodotti basati su Polaris e Vega tramite un pacchetto di driver separato, inclusi importanti aggiornamenti di sicurezza e funzionalità non appena disponibili. Il supporto dedicato è maggiore rispetto ai prodotti che AMD classifica come legacy e i giocatori potranno ancora godersi i loro titoli preferiti su prodotti basati su Polaris e Vega.

Le architetture basate su AMD GCN sono ferme alla versione driver “23.19”, differente da quelle ufficiali relative alla serie RX5000 e schede più recenti. AMD quindi ritiene che queste architetture siano ora mature e non potranno trarre alcun beneficio da nuovi e costanti aggiornamenti.
Vogliamo far notare che il chip Radeon RX 590 inserito sulla Gpu Polaris supporta ufficialmente la tecnologia AMD FSR3, ma senza la componente Frame Generation. Sarà quindi interessante vedere come si comporterà questa Gpu con il componente FSR3 una volta che sarà più ampiamente disponibile.

Radeon RX 590 supporta tuttora FSR3: Fonte AMD


Appassionati del Vault, in attesa di ulteriori informazioni in merito, e che sarà come sempre nostra cura fornirvi tempestivamente, continuate a seguirci anche sulla nostra Pagina Facebook.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti