Thermaltake The Tower 300, in arrivo a brevissimo.

by Patrick Grioni
0 comment 483 views

Nella recensione di The Tower 200, che trovate qui, avevamo gioito per diverse prerogative interessantissime per un case che si identifica come Micro, mentre Thermaltake non fermandosi sugli allori passati, ha sviluppato una nuova versione in serie 300.

L’uscita dello stesso è prevista per il 6 febbraio 2024, quindi tra pochissimo, e pare veramente essere l’equilibrio perfetto per questo tipo di prodotti: si tratta di un monolite esagonale composto da un equilibrato mix di vetro temperato e acciaio in questo caso compatibile sia con Mainboard Mini ITX che Micro ATX, aprendo a una compatibilità decisamente maggiore rispetto a The Tower 200.

Viene mantenuto lo schema ormai classico per Thermaltake con mainboard girata di 90 gradi, posizione che consente, insieme ad altre accortezze tecniche, caratteristiche da prodotto di generazione superiore: supportate fino a 8 ventole da 140-120 mm, supporto a radiatori fino a 420 mm, con l’unico caveat di avere i tubi dell’AIO spostati nella parte alta (con rischio di rumorosità connessa),

Il front pannel consisterà nei classici innesti USB 3.0, le connessioni audio, il pulsante del reset e una porta USB 3.2 Gen 2 in formato Type C, l’assemblaggio a innesti consente di eliminare quasi del tutto l’utilizzo di viti, importante anche la compatibilità con i classici alimentatori ATX fino a 220mm e per quanto riguarda l’archiviazione sono supportati fino a 3 HD in formati 3,5 o 2,5.

Comprese nel pacchetto 2 ventole CT140 con tecnologia Hydraulic Bearing con air flow di 77,37 CFM e un range di funzionamento, ovviamente in PWM, di 500-1500 Rpm: non manca nemmeno la possibilità di personalizzazione, con front pannel da 3.9 pollici intercambiale nella parte inferiore con un piccolo schermo led dove riprodurre una serie di immagini o animazioni personalizzate.

Altra caratteristica interessantissima sarà la possibilità di posizionarlo orizzontalmente acquistando l’apposito stand kit venduto separatamente: abbiamo quindi un prodotto non solo abbastanza compatto, ma che offre, pagando qualcosa in più, un’ottima flessibilità verso tutte le esigenze.

I colori disponibili al lancio saranno Black, Snow, Turquoise, Racing Green, Matcha Green, Bumblebee e il celebrativo Hydrangea Blue per i 25 anni di Thermaltake.
I primi prezzi italiani parlano di circa 160 euro.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti