Primi segni di Battlemage, la nuova serie di GPU Intel.

by Patrick Grioni
0 comment 220 views

Nonostante le informazioni riguardo alla nuova architettura GPU Intel, Battlemage, siano rare e sporadiche, segno che la stessa non voglia ripetere gli errori fatti con Alchemist, cioè un’eccessiva attesa e ritardi conseguenti, ogni tanto qualcosa riesce a trapelare.

E’ il caso delle indiscrezioni rivelate da momomo_us, personaggio che ha un buon numero di rivelazioni poi manifestatosi corrette, che cita in particolare le architetture G10 (highend) e G21 (la midrange), mentre la meno potente G31 che dovrebbe essere il prodotto in grado di competere ai livelli più entry level (per l’offerta Intel) per ora non pare essere presente.

Vi sono inoltre, trapelati altrove, le prime entry di sisoftsandra delle soluzioni a 160 CU (20 Xe-cores) e 192 CU (24 Xe-cores), il tutto cloccato conservativamente a 1.8 Ghz, con risultati per ora inferiori ai medesimi prodotti potenziati con Alchemist, una dinamica plausibile in fatto di testing a causa della sperimentazione di alcune funzionalità e l’immaturità dei drivers.
Facendo comunque una proporzione con un ipotetico clock di 2.4 Ghz si ottengono performance similari a RX 7600 e RTX 4060.

Pare che il 30% del Team Intel stia già lavorando all’ottimizzazione software di Battlemage, in funzione del lancio che avverrà durante un imprecisato periodo nell’anno in corso: le promesse sono di un consistente distacco da Alchemist sia a livello raster che Raytracing, ambito nel quale anche la precedente architettura non si è mai comportata male.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti