Ferrari annuncia il Ferrari Hublot Esports Series

Grounded sbarca su steam e xbox game pass
29 Luglio 2020
From Software torna su Sekiro con un nuovo grande aggiornamento
30 Luglio 2020

Ferrari annuncia il Ferrari Hublot Esports Series

Il lockdown dovuto dal covid 19 ha prodotto un enorme cambiamento non solo nell’economia globale ma anche nel mondo degli sport.
Mentre gli stadi si svuotavano, gli esports hanno vissuto il loro momento da protagonisti del settore sportivo, avvicinando sempre di più il grande pubblico e le multinazionali al mondo videoludico.

Ferrari, incoraggiata dal successo ottenuto dagli eventi tenuti in live streaming dedicati al mondo dei sim racing, decide di aprirsi con l’evento Hublot esports Series, sempre di più al mondo degli esports.
Tale evento rappresenta per molti videogiocatori una vera e propria opportunità irripetibile in quanto offre la possibilità, ai partecipanti più meritevoli, di ottenere un posto all’interno del nuovo team della scuderia dedicato al mondo dei videogiochi competitivi.
La competizione si svolgerà sull’ultima versione di Assetto Corsa e l’evento verrà gestito su più date e su più sezioni di qualificazione. Potranno parteciparvi sia giocatori amatoriali che professionisti.

Le iscrizioni saranno aperte a tutti il 7 Agosto ma, per potervi iscrivere, sarà necessario aver raggiunto la maggior età.

Per partecipare alla competizione potrete trovare maggiori informazioni sulla sezione dedicata all’evento in questione sul sito ufficiale della Ferrari.

Ad annunciare il tutto son stati Nicola Boari e Valerio Piersanti.

Charles Leclerc, pilota di punta di casa Ferrari, ha dato il suo pieno appoggio all’iniziativa e ha annunciato che seguirà da vicino l’evento.


In generale, il team di Maranello crede fortemente negli esports tanto da vederli come un modo per avvicinare il più possibile il pubblico giovanile al mondo dell’automobilismo.

Barny
Barny
Appassionato di gaming e hardware ma al contempo affamato di conoscenza! Il mondo dei videogiochi ha sempre rappresentato per me un'opportunità per evadere dalla quotidianità. Nasco come giocatore console con la mia prima playstation due slim e nel 2014, dopo aver provato decine di console e dopo esser passato per diverse generazione videoludiche, decido di cambiare piattaforma e avvicinarmi al mondo PC. Il mio primo PC ha rappresentato per me uno strumento immenso che mi ha permesso di conoscere i videogiochi competitivi e, più recentemente, il mondo della programmazione e della post produzione video. Credo fortemente nel progetto PC Gaming Vault e sono felicissimo di farne parte!
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti