Crucible, cancellato da Amazon.

by Patrick Grioni
0 comment 138 views

Crucible, del quale trovate la nostra review qui mestamente chiude i battenti in quello che è stato un esperimento durato solo 5 mesi e che non ha mai trovato il favore di critica e pubblico, nonostante la sua natura gratuita.

Qui trovate il comunicato ufficiale da parte di Amazon

Servers will stay up for custom games until noon PST on Monday, November 9, 2020.

I server resteranno comunque disponibili fino al 9 di novembre 2020 in una lenta agonia prima di staccare la spina: si era tentato di salvarlo, dopo l’uscita, con una regressione a Closed Beta che, evidentemente, non ha convinto i vertici dell’azienda americana a credere ancora nel progetto.

Amazon offrirà il rimborso di tutti gli assets acquistati vista la triste dinamica patita dal prodotto, che è un esempio di come non sempre la presenza di un grosso player alle spalle è garanzia di successo (come Stadia di Google).

Dalle ceneri di Crucible si può solo trarre ispirazione per non compiere gli stessi errori nei prossimi titoli di Amazon Game Studios, specificatamente il coraggioso New World.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti