Cyberpunk 2077: il Ray Tracing tramite DXR per tutte le Gpu compatibili.

Epic Games Store: ecco il nuovo gioco gratis della settimana
5 Novembre 2020
Nuova collaborazione con World of Warcraft Italia
6 Novembre 2020

Cyberpunk 2077: il Ray Tracing tramite DXR per tutte le Gpu compatibili.

Cyberpunk 2077 supporterà il Ray Tracing tramite DXR e quindi anche tutte le Gpu AMD serie 6000, in uscita il 18 novembre, potranno abilitare tali effetti: ricordiamo che il titolo è stato rimandato nuovamente al 10 dicembre come da nostra precedente news.

Curiosamente, e senza pregiudizio di smentita, la notizia arriva da Nvidia stessa in una intervista rilasciata a Wccftech.

Cyberpunk 2077 uses the industry standard DirectX Ray Tracing API. It will work on any DXR-compatible GPU. Nothing related to Cyberpunk 2077 ray tracing is proprietary to NVIDIA.

Brian Burke, NVIDIA PR Gaming Technology

Ovviamente, come è da sempre successo nel mercato, lo standard condiviso fa contenti un po’ tutti, anche se spesso non è arricchito da ottimizzazioni specifiche: confermiamo, inoltre come tutti i titoli compatibili DXR saranno gestiti dalle nuove Gpu AMD con lo stesso parco di effetti presenti nell’estetica offerta dalla concorrenza.

Ricordiamo, infine, che soli 3 titoli utilizzano estensioni proprietarie Nvidia, sotto API Vulkan: Quake II RTXWolfenstein: Youngblood, JX3.

Ricordiamo, infine, i requisiti del futuro Cyberpunk 2077 sperando in una reale uscita per questo dicembre.


Requisiti Minimi


  • Sistema operativo: Windows 7 o 10
  • Processore: Intel Core i5-3570K o AMD FX-8310
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 780 o AMD Radeon RX 470
  • DirectX: Versione 12
  • Memoria: 70 GB di spazio disponibile
  • Note aggiuntive: consigliato l’uso di un SSD

Requisiti Raccomandati


  • Sistema operativo: Windows 10
  • Processore: Intel Core i7-4790 o AMD Ryzen 3 3200G
  • Memoria: 12 GB di RAM
  • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 1060 o AMD Radeon R9 Fury
  • DirectX: Versione 12
  • Memoria: 70 GB di spazio disponibile
  • Note aggiuntive: consigliato l’uso di un SSD
lordpkappa
lordpkappa
Appassionato di Pc Gaming fin dai primi 386 dove mi dilettavo a giocare al mitico Dune, per poi passare a 486 DX, il mio primo vero Pc non in prestito fu un Pentium 166 con una S3 virge. Di anni ne sono passati, la passione è rimasta la stessa. Ho scritto per carta stampata (Pc Zeta), per il web (Kataweb, Everyeye, Gamesurf), oggi amministro un gruppo di ragazzi motivati in un progetto in cui credo fermamente, Pc Gaming Vault.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti