Smart Access Memory su Intel, ottimi riscontri con Z490.

by Patrick Grioni
0 comment 148 views

Presentato ufficialmente come esclusiva per la serie di Chipset X570 e B550, SAM, o meglio Smart Access Memory, la funzionalità che consente al sistema di accedere alla completezza della ram installata nelle Gpu e in grado di incrementare le performance, in certi ambiti, anche di un 10%, fa il suo debutto su piattaforma Intel, precisamente Z490.

Ascii.jp l’ha, infatti, testato una ASUS ROG Maximus XII EXTREME Z490 con bios 1002, che ha, appunto, la possibilità proprio di abilitare SAM: ovviamente, allo stato attuale, le uniche Gpu in grado di supportarlo ufficialmente sono le nuove RX 6800, recentemente rese (si fa per dire) disponibili.

Il processore che dirigerà il tutto è un eccellente Intel I9-10900K: tolto Rainbow Six, dove le differenze sono nell’ambito di tolleranza d’errore, a quanto pare i miglioramenti non sono dissimili a quelli visti su piattaforma X570.
Attenzione, però, parliamo di una Gpu interconnessa in modalità Pci-e 3.0, e quindi il requisito di avere la banda di Gen 4 rischia di cadere davanti alle evidenze: questo anticipa ad un’apertura di tale modalità sia in ambito Nvidia (già annunciata), sia per tutte quelle soluzioni AMD che non beneficiano degli ultimi chipset serie X570 e B550.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti