AM5 prima immagine del Socket

by Patrick Grioni
0 comment 655 views

Come avevamo annunciato in questo articolo, il nuovo Socket AMD AM5 passerà da un uno schema PGA a uno LGA abbandonando quindi l’era dei piedini piegati e i dissipatori che si portavano via, in fase di sostituzione, anche la CPU.

Il Leaker ExecutableFix, lo stesso a cui dobbiamo le prime news riguardo a questa nuova piattaforma, ha mostrato per la prima volta un’immagine della base Cpu, che conterà ben 1718 contatti (che sono agevolmente verificabili dall’immagine, per chi ha pazienza di contarli), la stessa su core Raphael Zen 4 potenzierà, con supporto a DDR5 e nessuna retrocompatibilità con DDR4, tutta la nuova piattaforma AMD Ryzen 6000.

Ci sono dettagli anche sulla configurazione delle linee CPU che, ricordiamo, restano Pci-e 4, non seguendo lo stesso indirizzo di Intel che con Alder Lake che presenterà una piattaforma da subito con interconnessioni Pci-e 5: un totale di 28 linee, 16 per il primo slot CPU a 16X, 4 per il primo M2 e 8 per il Chipset che a sua volta le distribuirà ai vari elementi connettivi (USB, Sata, secondo Slot M2,ecc..).
In sostanza rispetto ad AM4 abbiamo 4 linee in più per il chipset mantenendo inalterato il resto.

Ci si aspetta un TDP di 120W per le Cpu più prestanti, fino a un massimo di 170W (per alcune varianti speciali).

Ci si aspetta quindi un possibile aumento di 3 volte delle performance assolute, ma anche consumi che alzeranno l’asticella sia in classe media (300W) che in classe alta (400W): Nvidia, a quanto pare resterà sul monolitico con con Lovelace e AD102, che, sempre secondo alcuni Rumors dovrebbe essere dotata di 18432 Cuda Cores e 81 TFLOP di potenza (contro i 36 di RTX 3090), ma se la matematica non è un’opinione sono numeri non in grado di raggiungere il livello delle future proposte AMD.

Giocare la carta MCM, sfruttando l’esperienza Cpu, potrebbe essere stata una mossa vincente.

Se volete rimanere aggiornati sulle future novità riguardanti il mondo Pc sia esso Hardware o Gaming il Vault sarà sempre fecondo di articoli, se invece volte interagire anche con noi vi invitiamo a iscrivervi nel nostro gruppo Facebook.



Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti