SK Hynix svela le nuove memorie HBM3, da ben 665 Gb al secondo.

by Francesco Viscardi
0 comment 279 views

L’ azienda Sudcoreana SK Hynix, a distanza di quattro anni dall’ uscita dei supporti HBM2, svela al pubblico i primi risultati dei test interni sulle memorie di tipo HBM3, anche se afferma di essere attualmente ancora in fase di miglioramento e sviluppo.

SK hynix guida il mercato HBM con l’ambizione di soluzioni ancora più veloci: le nostre HBM3, in fase di sviluppo, saranno in grado di elaborare più di 665 GB di dati al secondo a 5,2 Gbps in velocità di I/O.


Sempre SK Hynix, secondo le dichiarazioni rilasciate sul web, ha rivelato che i nuovi supporti di memoria consentiranno di aumentare le prestazioni, sulle attuali HBM2 di ben oltre il 40% (un upgrade davvero considerevole), grazie ad una banda drasticamente migliorata e in grado di raggiungere e addirittura superare i 665 Gb al secondo, con prestazioni I/O di oltre 5.2 Gbps.
Hynix afferma, inoltre, che queste memorie di nuova generazione, sono ancora in pieno sviluppo ed è altamente plausibile che i numeri dichiarati possano addirittura salire in futuro, prima dell’ufficialità ed il conseguente lancio sul mercato.

La Roadmap dei supporti di memoria HBM: se confermate le HBM3 avranno un aumento prestazionale di oltre il 40%.


Sicuramente queste migliorie, di carattere tecnico, andranno ad agire anche sull’efficienza termica e sui risparmi energetici. Come ha fatto notare l’ azienda Sudcoreana, già con i supporti HBM2E, c’era stato un netto miglioramento sul fronte energetico e di dissipazione del 36%, rispetto alle memorie HBM2, con un abbassamento delle temperature di esercizio di ben 14 gradi.
Le fonti a nostra disposizione, affermano che queste memorie possano offrire una maggiore densità e di conseguenza più capienza rispetto all’attuale generazione.
Sull’argomento lancio (da prendere comunque con le pinze), ipotizziamo che i nuovi supporti possano inserirsi sul mercato in concomitanza delle future soluzioni AMD Instict, con nuova architettura CDNA.
Appassionati del Vault, se queste dichiarazioni verranno confermate dall’azienda, si tratta di una vera e propria rivoluzione sull’argomento supporti di memoria grafica.
Nulla toglie che appena avremo per le mani novità, ulteriori dichiarazioni e conferme sarà nostra cura informarvi tempestivamente.
Nel frattempo continuate a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook.



Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti