AMD, appaiono presso diversi rivenditori i Ryzen 7700 e 7900

by Vincenzo Gentile
0 comment 204 views

Il lancio dei processori AM5 non è stato in nessun modo dirompente sul mercato, nonostante l’indiscutibile qualità del prodotto. Forse proprio per questo debutto ben al di sotto delle aspettative, la società californiana parrebbe pronta a lanciare sul mercato nuovi processori, a distanza di pochi mesi dalla disponibilità delle prime SKUs Zen 4.
I processori che potrebbero debuttare parrebbero essere il Ryzen 9 7900 ed il Ryzen 7 7700, entrambe con 65W di TDP e con una configurazione in cores uguale ai modelli X che li hanno preceduti.
Le CPU sopracitate sono apparse di fatto presso alcuni retailer come path upgrade per dei computer desktop Lenovo,
Ora non è dato sapere se saranno dei prodotti (come capitato per il passato) esclusivi per OEM, ma diversi retailers pare che si aspettino di ricevere i prodotti entro 1-3 settimane, con un annuncio formale da AMD entro Gennaio 2023, idealmente al CES.

Un TDP così basso è frutto di un pesante compromesso in fatto di frequenze: Ryzen 9 7900 passerebbe, infatti, da un base clock di 4.7 Ghz a circa, non è un dato ancora certo, 3.7 Ghz, perdendo ben 1 Ghz, il che significa che l’algoritmo che gestisce il clock e i consumi potrà abbassarsi fino a quelle frequenze: aspettiamoci quindi mediamente, a seconda dei casi, riscontri all cores assai più conservativi, contro un boost su singolo o utilizzando pochi nuclei CPU, non molto distanti, avendo un picco possibile di ben 5.4 Ghz.

Anche R5 7600, così come R7 7700, dovrebbero seguire le stesse dinamiche.

Amici del Vault è tutto, vi ricordiamo che per restare aggiornati potete seguirci sul nostro gruppo Facebook, qua sotto nei commenti o sul nostro gruppo Telegram.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti