TGA 2022 le novità più interessanti Pc

by Patrick Grioni
0 comment 314 views

Si è concluso il TGA 2022 (The Game Awards) con diversi nuovi annunci e debutti in ambito pc che ci prefiggiamo di evidenziare in questo articolo.
La prima novità, che poi non è proprio verginella visto che ormai era palese che arrivasse su piattaforma Windows, è il debutto del videogioco Returnal nei primi mesi del 2023, mosso da Unreal Engine 4 e con supporto a effetti di Ray Tracing oltre che tecniche di upscaling sia DLSS che FSR.

Abbiamo poi un graditissimo ritorno, quello della serie Jedi, con Star Wars Jedi Survivor, seguito di Fallen Order, ambientato 5 anni dopo il primo capitolo, ci vedrà alle prese con nuove sfide e pericoli, con un comparto tecnico migliorato (si spera anche nella compilazione shaders) e un debutto previsto per il 17 di marzo, St Patrick Day.

Passiamo poi a Death Stranding 2, di cui vi abbiamo parlato QUI, ma soprattutto a The Last Of Us Part 1, con tanto di data di uscita per il 3 marzo 2023, una versione rimodernata del titolo originale che debutta per la prima volta su Pc.

Proseguiamo con il primo trailer in game di Tekken 8, che sappiamo si baserà su Unreal Engine 5, ma di cui non sono note molte caratteristiche, prima di tutte una possibile finestra di lancio, anche se dal trailer si può ipotizzare un prodotto più story driven e una fisicità e continuità delle ambientazioni decisamente interessante e realistica.

Passiamo poi a Badur’s Gate 3, un titolo già disponibile in Early Access su steam, ma che ha finalmente una data di lancio consolidata, o almeno più che una data, un mese, si tratta di Agosto 2023: l’RPG di Larian Studio ci permetterà di entrare in un mondo tridimensionale governato dalle regole di D&D in cui saremo liberi di esplorare, vivere la quest principale o sperimentare.

Dagli autori di Life Is Strange, invece, abbiamo una nuova IP, presentata in collaborazione con Focus Entertaiment, invero molto interessante e curiosa, si tratta di Banishers: Ghosts of New Eden, un Action RPG in cui vestiremo i panni di un cacciatore di entità passate, grazie all’aiuto di una compagna fantasma, che ci indicherà la via.
Sembra che le scelte morali, in perfetto stile DON’T NOD, avranno un ruolo rilevante.

Altra aggiunta interessantissima è Warhammer 40,000: Space Marine 2, ovviamente ambientato nell’universo di Warhammer 40.000 in cui vestiremo i panni di un Marines, ultimo baluardo dell’umanità contro l’infestazione di Tyranid, entità biologiche fameliche che fanno del numero e del branco la loro forza.

Forse la scommessa più coraggiosa è però Crime Boss: Rockay City, un titolo in prima persona in cui impersoneremo Travis Baker, un figuro che aspira a scalare la piramide della criminalità, con interpreti importanti quali Chuck Norris e Kim Basinger, tanto per citarne alcuni, un prodotto che facciamo fatica a inquadrare ma di cui già dal trailer risulta chiaro che ambientazione e atmosfere siano perfettamente aderenti a uno stile anni 90 delizioso.
Nutriamo ovviamente dubbi sulla reale bontà del titolo, che potrebbe essere sia una sopresa eccezionale, quanto una pillola poco digeribile, ma questo sarà la review a dirvelo.

Da From Software, autori del pluripremiato Elden Ring, vi è l’annuncio ufficiale dei lavori iniziati su Armored Core VI, previsto per il 2023, un reveal ampiamente anticipato o comunque previsto.

Aggiornamenti anche da Atomic Heart, l’FPS similare (come stile) alla serie Bioshock in sviluppo da diversi anni e che pare finalmente in dirittura d’arrivo: sarà il 21 febbraio 2023 la data di debutto secondo Mundfish, e supporterà effetti di Ray Tracing avanzati e tecniche di upscaling.
Ambientato in un universo alternativo con il sogno sovietico realizzato sotto forma di automi che, a quanto pare, sono andati completamente fuori controllo: quello che si deduce è un gameplay che sembra molto tecnico e curato, con una difficoltà non banale. Staremo a vedere.

Tra le produzioni che è corretto ascrivere a videogiochi sorprendenti è giusto inserire REPLACED, si tratta di un avventura bidimensionale in pixel art, che riprende un po’ le atmosfere di Fallout e Cyberpunk 2077 e le inserisce in un contesto che potrebbe essere vincente, sia narrativo che di struttura del gameplay con un Combat System, per quel che si vede dal trailer, ricco e variegato.

Passiamo poi ad After Us, in questo caso. probabilmente un Walking simulator similare a quello che è stato Journey o ABZU, quindi un’avventura grafica visiva potenzialmente perla narrativa, con un tema di fondo attualissimo come la conservazione o la rinascita delle risorse naturali-ambientali.

Abbiamo poi il seguito del pluriacclamato Hades, con un trailer di debutto.

Per finire altri annunci importanti sono stati Blue Protocol, Transformers Reactivate, Immortal of Aveum, Dune Awaking, Scars Above e Earth Blade, insomma tante tante novità per un inizio 2023 veramente scoppiettante, soprattutto nel Q1 quando potrebbe uscire anche l’atteso Starfield di Bethesda.

Amici del Vault è tutto, vi ricordiamo che per restare aggiornati potete seguirci sul nostro gruppo Facebook, qua sotto nei commenti o sul nostro gruppo Telegram.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti